09-06-2015 ore 20:51 | Economia - Associazioni
di Stefano Zaninelli

Crema. A Eatinero anche le polpette del drago Tarantasio. Venerdì l’inaugurazione del festival del cibo di strada

Ancora pochi giorni e piazza Aldo Moro si trasformerà nella piazza dello street food. A partire da venerdì, alle ore 17, sarà possibile assaporare le specialità preparate sui truck food di Eatinero, la manifestazione manifestazione nazionale di cibo di strada. A Crema dunque l’inaugurazione del festival, che rimarrà in città anche sabato e domenica, dalle ore 11 a mezzanotte.

 

La genesi

Eatinero è nata sui banchi di un master universitario – spiega Giancarlo Contieri, uno degli organizzatori –  come un’esercitazione per il corso di social media marketing. Consisteva nella creazione di una community, che noi abbiamo deciso di improntare sullo street food essendo la passione che accomunava il nostro gruppo di lavoro. Ha funzionato benissimo sin da subito ed ha avuto ampia diffusione. A seguito della richiesta di fan e operatori, si è trasformato in qualcosa di più, in un grande evento che partirà proprio da Crema”.

 

Grande attesa

"Dal festival – aggiunge Giacomo Fabbri, grafico ed organizzatore – ci si dovrà aspettare tanto divertimento e tipicità gastronomiche. Abbiamo notato, durante i nostri diversi sopralluoghi, che i cittadini sono estremamente interessati ed incuriositi dall’iniziativa: c’è molta aspettativa nei confronti di Eatinero. I cremaschi sono pronti a divertirsi e a mangiare bene e questo ci rende contenti, perché il festival è stato recepito in maniera molto positiva”.

 

Polpette Tarantasio

Cibo di strada sì, ma anche tipicità gastronomiche: “tra i truck food – annuncia Paola Merigo – ci sarà anche un operatore del centro storico, che parteciperà portando le polpette del drago Tarantasio, la mascotte di Crema di Expo.  Il cibo di strada, oggi, è ancora una sfida: spesso si incontrano molteplici difficoltà logistiche, ma le richieste, da parte dei cittadini e degli operatori, non mancano: la partecipazione c’è noi non vediamo l’ora di sperimentare”.

 

A tema Expo

Organizzata in collaborazione con Confesercenti, “l’iniziativa – riferisce Giorgio Bonoli, direttore dell’associazione di categoria – mira a fare in modo che il centro storico torni a vivere ancor di più”. Il festival ha ricevuto il plauso dell’amministrazione: “si inserisce perfettamente nel tema di Expo – ha concluso l’assessore all’Expo, Morena Saltini – con una proposta giovane, originale e mai vista a Crema, che consentirà di attirare a Crema anche qualche turista dalle province e dalle regioni vicine”. 

 La redazione consiglia:

cronaca - Crema
Nascosto dietro ad un inglesismo, il cibo di strada – street food, per dirlo in maniera trendy – è molto più che panini unti e lampi di fame. Negli ultimi anni è...
cronaca - Crema
“Anticipiamo l’inaugurazione di Expo 2015 con la presentazione della nuova sala Cremonesi. Nell’ambito delle attività produttive e dello sviluppo economico, abbiamo penato ad...