31-10-2022 ore 20:54 | Sport - Basket
di Vittorio Soldati

La Parking Graf sconfitta di misura a Sesto San Giovanni. Prossima avversaria Ragusa

Altra beffa on the road per la Parking Graf Crema che, nonostante una partita spesso condotta, seppur molto equilibrata, esce sconfitta dal campo del Geas Sesto San Giovanni per 64-62. Una prova gagliarda e a tratti anche di qualità per le ragazze di Piazza, sempre più vicine alla prima vittoria ma comunque, al momento, solitarie in fondo alla classifica senza successi. La settimana prossima, con avversaria la Ragusa dell'ex coach Diamanti, altra chance per sbloccarsi definitivamente.

 

Una prova difensiva di livello per le biancoblu

Inizio impreciso e timido per Caccialanza e compagne, che vanno sotto 8-0 ma ribaltano velocemente la situazione con Melchiori, la migliore delle sue con 19 punti e 5 triple a segno. Geas prova la fuga a metà secondo quarto ma la reazione di Conte e Nori riporta avanti Crema sul 30-35. Kaba si scatena nel terzo quarto e il divario cresce fino al più 10 esterno, che dura però troppo poco per merito del carattere di Dotto e Panzera. Le americane di Sesto sono stranamente in difficoltà e Crema ne approfitta con Conte per il 50-55. Begic ruggisce e sorpassa a quota 60 ma Dickey si risveglia e impatta. Gli attacchi balbettano e il tabellone non si muove fino a che Gorini infila il canestro del successo Geas a 7 secondi dalla sirena grazie anche alla successiva palla persa cremasca. Davvero un peccato.


GEAS SESTO SG-PARKING GRAF 64-62
(14-16; 30-35; 50-51)

BTC: D'Alie 3, Melchiori 19, Nori 10, Conte 8, Kaba 11, Capoferri ne, Caccialanza 3, Rizzi, Occhiato ne, Severgnini ne, Dickey 8, Meresz. All. Piazza.

11092