30-06-2018 ore 13:38 | Sport - Motori
di Federico Feola

Il team Sissi Racing protagonista a Colle di Tora. Capoferri, Bruschi e Servalli sul podio

Trasferta importante quella della due giorni degli Assoluti d'Italia che si è svolta sul lago di Turano, a Colle di Tora in provincia di Rieti. Il team cremasco Sissi Racing ha affrontato la trasferta con alcuni dei suoi piloti di punta: Nicolò Bruschi, Alberto Capoferri, Francesco Servalli , Simone Trapletti e il rientrante tarantino Gianluca Caroli, Michele Flaviano e Ramon Bregoli. La due giorni organizzata dal moto club Valturano è stata molto impegnativa, anche a causa di condizioni meteo molto mutevoli che hanno reso il percorso ancora più insidioso.

I risultati
E così sono arrivati dei bellissimi podi, con il giovane Alberto Capoferri autore della performance migliore avendo colto in sella alla sua Ktm 125 Xc-W un secondo posto il primo giorno e il terzo il secondo. Risultati che gli sono valsi la piazza d'onore nella classe 125 Youth, preceduto solo dal fortissimo campione sardo Claudio Spanu. A podio, con due ottimi terzi posti e terzo posto finale, anche Nicolò Bruschi con la sua Ktm 250 Tpi, conservando così la seconda posizione in campionato, oltre ad essere al comando a punteggio pieno in quello Senior. Un po' sfortunato invece Simone Trapletti, bravissimo la prima giornata con un buon 5° posto nella classe 250 4 tempi, ma costretto al ritiro per un problema elettrico la seconda giornata. Molto bene anche Flaviani , 4° e 5° nella stessa categoria di Bruschi. Bravissimi anche i ragazzi della Coppa Italia , con uno scatenato Gianluca Caroli che il sabato ha vinto la classe Junior, anche lui in sella a una Ktm 125 Xcw. Chi invece è salito sul terzo gradino del podio dopo un secondo e un terzo posto di giornata è stato il sempre più sorprendente Francesco Servalli nella classe Cadetti.

I prossimi impegni
Quindi ben tre podi nel campionato più impegnativo sono un risultato da grande carica al team Sissi Racing che ora sarà impegnato in un luglio di fuoco. Domani, domenica 1 luglio, la seconda prova del Campionato Lombardo in programma domenica in Val di Nizza, nel pavese. Poi l'8 luglio sul piacentino, a Bettola ci sarà un'altra prova degli Assoluti d'Italia ed infine il 15 luglio la quarta prova dell'italiano Under 23 – Senior a Sant'Angelo in Vado, dove il team cremasco si presenta con tre piloti in testa alle rispettive classi e al comando in entrambe le classifiche per team.

Oggi al cinema