29-03-2022 ore 19:23 | Sport - Basket
di Marco Cattaneo

Serie B. Domani sera la Pallacanestro Crema affronta in casa la tosta Rimadesio Desio

Incontro infrasettimanale per la Pallacanestro Crema che domani, mercoledì 30 marzo, alle ore 21 affronterà tra le mura amiche del PalaCremonesi la Rimadesio Desio. Diversi i problemi di formazione in casa cremasca: alla sicura assenza di Montanari si è aggiunta l'incertezza per le condizioni di Ziviani ed Esposito, usciti malconci dalla sfida di Monfalcone persa con il punteggio di 83 a 72.

 

Gli avversari

Desio viene dalla vittoria interna contro Jesolo che ha praticamente chiuso il discorso salvezza, consentendo ai brianzoli di concentrarsi sul conseguimento della qualificazione ai playoff.

Squadra fisica, a partire dai 216 centimetri del centro Vangelov, Desio mette a segno 74.6 punti a gara contro i 70.2 dei leoni cremaschi e ne incassa 73.7, quasi come Crema. Sirakov, l'ex di turno Molteni e Mazzoleni sono i tre uomini in doppia cifra di media per coach Ghirelli. Un ex anche nelle file cremasche, l'ala forte Esposito.

 

Partita tosta

"Desio è una neopromossa solo sulla carta – spiega il vice allenatore cremasco Pedroni - in quanto ha giocatori esperti della categoria e di valore. Hanno una tranquillità maggiore in quanto a meno di cataclismi hanno raggiunto la salvezza. La partita sarà tosta ed intensa, capita in una settimana nella quale si è già giocato e si giocherà ancora. Mi aspetto una battaglia, mi aspetto quel qualcosa che dà la differenza tra giocarsela e vincerla”.

561