29-01-2018 ore 12:18 | Sport - Calcio
di Tiziano Guerini

Serie D. Crema, brutto scivolone contro la Grumellese. Domenica sfida la Pro Patria

Brutto scivolone del Crema a Grumello al Monte dove perde 2 a 0 contro la squadra di casa. Terzultima con 18 punti è riuscita a superare nettamente un Crema apparso demotivato e rinunciatario. È bastato un gol subito dopo 7 minuti a mettere i nerobianchi in soggezione; la resa totale dopo aver incassato il secondo gol ad inizio ripresa. Il Crema è fermo in classifica a 29 punti e sabato al Voltini è attesa la Pro Patria, seconda in classifica. Poi il turno di riposo. I play-out sono solo due punti sotto.


Sconfortato il presidente Zucchi

Continua il silenzio stampa per giocatori e tecnico e quindi nel dopopartita ai microfoni si presenta, come è ormai consuetudine, il presidente Enrico Zucchi: “Sono deluso, non riusciamo a dare continuità non solo ai risultati positivi ma nemmeno a impegno e determinazione. In questo campionato occorrono stimoli e coraggio maggiori e un gruppo combattivo altrimenti non si va da nessuna parte. Quando il pronostico è negativo, contro squadre meglio attrezzate, perdiamo; quando potremmo vincere contro squadre di livello modesto, o facciamo una gran fatica oppure perdiamo. La cosa peggiore è rinunciare a lottare. Speriamo di invertire il pronostico sabato 3 febbraio contro la Pro Patria al Voltini”.

Oggi al cinema