28-11-2021 ore 17:19 | Sport - Pallavolo
di Federico Feola

L'Enercom Fimi batte il Chorus Lemen. Primo successo casalingo in B1 per le biancorosse

L’Enercom Fimi batte il Lemen conquistando i primi punti di B1 davanti al proprio pubblico. Le emozioni della gara si sono concentrate nel primo set infinito, set chiuso 31-29 e nella fase centrale del terzo, poi le biancorosse guidate dalla capitana Cattaneo si sono dimostrate superiori alle avversarie distanziandole in classifica. Per lo scontro diretto in ottica salvezza coach Moschetti sceglie Nicoli in palleggio e Giroletti opposto, Cattaneo e Vairani in banda, Fioretti e Frassi al centro con Labadini libero. Mentre tra le file bergamasche coach Atanas Malinov schiera la figlia Emma in palleggio e la moglie Arsenov (classe 1968) in banda.

 

La partita

L’avvio migliore è delle ospiti che si portano sul 2-5 ma dopo l’ace di Vairani è Giroletti che pareggia il punteggio. Due muri consecutivi di Fioretti, il secondo dopo una gran difesa di Cattaneo, portano al sorpasso sul 12-11. Ma alcune imprecisioni riportano il Lemen avanti 12-15, vantaggio che resiste fino al 18-21 quando il muro di Frassi e un errore pareggiano i conti. Due muri consegnano il set ball al Lemen che non lo sfrutta, l’Enercom Fimi va sul 25-24 ma non riesce a chiudere. Controsorpasso bergamasco ma Giroletti pareggia. Sul 29 pari Nicoli si mette in proprio e consegna il quarto set ball alle biancorosse che diventa il 31-29 grazie all’errore avversario. Fioretti e Vairani guidano il 6-0 per l’Enercom Fimi con cui si apre il secondo set. Il Lemen si avvicina ma ogni tentativo di annullare lo svantaggio viene sventato: dal 9-3 il muro di Giroletti su Arsenova rilancia Crema per il 12-6. Cattaneo brilla in attacco col punto del 22-15. Le ospiti provano a riavvicinarsi ma due fast di Fioretti chiudono il set sul 25-20.

 

Incontro a senso unico

Nel terzo parziale parte meglio il Lemen che, grazie a due muri, va sull’1-4. Ma la stampata di Fioretti vale il sorpasso sul 7-6. Ancora la centrale guida l’allungo sull’11-8 ma le ospiti trovano un buon momento e tornano avanti 12-13. L’ace di Vairani porta sul 16-13, le ospiti non si arrendono e tornano avanti 16-17. le biancorosse si superano in difesa e poi Giroletti mette a terra l’attacco del 19-18 ma le due squadre arrivano in parità a quota 20. Tocca a Cattaneo il punto del nuovo vantaggio mentre Fioretti con un gran muro fa 22-20. Un vantaggio che stavolta regge fino alla fine: entra Abati in battuta e sigla l’ace del 24-21 mentre Vairani a muro ricaccia nel campo avversario l’attacco di Felappi e chiude il match sul 25-21.

 

Grande determinazione in campo

“Siamo contenti – spiega coach Moschetti - per aver conquistato i tre punti in questa gara. Ogni gara presenta le sue difficoltà e il Lemen ha un gioco particolare che non è facile da affrontare. Le giocatrici sono state brave a gestire gli spazi in campo, a limitare la loro forza in attacco. Il gruppo è stato bravo a mettere i campo una grande determinazione, è quello che dobbiamo fare sempre e che fa la differenza in questa categoria. Archiviamo questo successo e iniziamo a concentrarci sulla prossima gara anche se sarà ancora più difficile”.

 

 

ENERCOM FIMI-LEMEN 3-0

(31-29, 25-20, 25-21)

Enercom Fimi Volley 2.0 Crema: Guerini Rocco (L) ne, Giroletti 12, Saltarelli ne, Labadini (L), Abati 1, Nicoli 5, Cattaneo 13, Frassi 7, Fioretti 15, Fugazza, Marengo ne, Iannaccone, Vairani 17, Motta ne. All. Moschetti.

Chorus Lemen Almenno: E. Malinov 2, Franchi (L), Felappi 9, Arsenov 4, Zanella 9, Noris ne, Stucchi, Agazzi 20, Adubea 8. All. A. Malinov.

424
speciale coronavirus la situazione del coronavirus in italia la situazione del coronavirus nel cremasco
Oggi al cinema
Eventi del giorno

SPAZIO ALLE ASSOCIAZIONI


polocosmesi confartigianato