28-02-2021 ore 11:46 | Sport - Calcio
di Federico Feola

Il Videoton Crema stende il Monferrato. Alla palestra De Conti finisce 7 a 3 per i rossoblù

Il Videoton Crema non si ferma nonostante le assenze e gli infortuni. I rossoblù scendono in campo a Ombriano con la fame necessaria per vendicare il beffardo pareggio subito in rimonta a Monferrato e mettono subito le cose in chiaro con un primo tempo semplicemente perfetto. Le rotazioni di mister De Ieso sono condizionate dalle indisponibilità di Porceddu e Pagano, a cui si è aggiunto lo stiramento rimediato da Di Maggio in allenamento. Si alza il minutaggio dei giovani cresciuti nel settore giovanile rossoblù, ma grazie alle grandi prestazioni dei giovani (Poggi, Martinelli e Usberghi) e ai rodati meccanismi di squadra, il Videoton gioca una prima frazione da applausi.

 

La ripresa

All'intervallo il parziale è di 4-0 per i cremaschi: la ripresa si accende con gol in sequenza, ma i rossoblù sono grandi nel mantenere sempre le distanze e condurre in porto il match. Brilla un grande Usberghi, autore di una prova importante, impreziosita da due gol e due assist; decisiva la tenuta mentale nei momenti-chiave, con il Monferrato in forcing nel tentativo di riaprire il match sui parziali di 4-1, di 5-2 e di 6-3, ma con un Videoton ancor più forte nell'allungare ogni volta, rispettivamente sul 5-1, sul 6-2 e sul 7-3 finale.

379
speciale coronavirus la situazione del coronavirus in italia la situazione del coronavirus nel cremasco
Oggi al cinema
Eventi del giorno
libera associazione artigiani confartigianato

polocosmesi