27-11-2021 ore 13:11 | Sport - Pallavolo
di Federico Feola

Stasera l'Enercom Fimi ospita la Lemen. Sfida importante ai fini della classifica

Sfida importante in ottica salvezza stasera per l’Enercom Fimi Crema che ospita il Chorus Lemen Volley, che segue in classifica le biancorosse staccato di due punti. Cattaneo e compagne hanno come obiettivo quello di tornare alla vittoria per tenere alle spalle la formazione bergamasca.

 

Le avversarie

Una squadra che ruota attorno alla famiglia Malinov: Atanas (uno dei protagonisti del volley italiano negli scorsi decenni) è l’allenatore, sua moglie Kamelia Arsenov (classe 1968) è la vice allenatrice e giocatrice mentre le figlie Emma e Michela (sorelle minori di Ofelia) sono giocatrici parte di un gruppo classe 2003 che ha saputo conquistare anche il titolo italiano Under 16. La schiacciatrice Michela Malinov non potrà però giocare perché squalificata.

 

I precedenti

Le due squadre si sono già incontrate nella stagione 2018/19 quando erano al vertice della categoria. All’andata arrivò una facile vittoria per l’Enercom che si impose 3-0. All’ultima di ritorno fu ancora un successo per le cremasche che però chiusero l’incontro al tie break e i due punti non bastarono per difendere il primo posto che passò al Brembate promosso in B2 mentre le biancorosse e le bergamasche vennero promosse dopo i playoff. Due gruppi giovani che hanno continuato a crescere e ora si ritrovano in B1 con obiettivi differenti: le due squadre puntano a mantenere la categoria e lo scontro diretto assegnerà punti importanti. Appuntamento alle ore 20.30 al PalaBertoni.

 

La classifica
Cbl Costa Volpino 18, Acciaitubi Picco Lecco 16, Don Colleoni 15, Warmor Gorle 14, Chromavis Abo 13, Rothoblaas Volano, Walliance ATA Trento 9, Busnago Volleyball Team 6, Enercom Fimi Crema 5, Chorus Lemen Almenno 3, Green Up Bedizzole, Trentino Energie Argentario 0.

350
speciale coronavirus la situazione del coronavirus in italia la situazione del coronavirus nel cremasco
Oggi al cinema
Eventi del giorno

SPAZIO ALLE ASSOCIAZIONI


polocosmesi confartigianato