27-09-2023 ore 11:08 | Sport - Motori
di Federico Feola

Enduro. Alberto Capoferri regala il secondo titolo italiano al team cremasco Sissi Racing

È arrivato anche il secondo titolo tricolore per il team Sissi Racing. A conquistarlo è stato Alberto Capoferri, che con la sua GasGas 300 ha vinto il titolo Senior di categoria nell’ultima prova del Campionato italiano che si è svolta a Castiglion Fiorentino, in provincia di Arezzo. Per il ventiquattrenne pilota di Antegnate è il terzo titolo italiano vinto, sempre con i colori del team cremasco. Capoferri ha fatto una gara in completo controllo, visto che gli sarebbe bastato un settimo posto per conquistare il titolo. Ma ha comunque chiuso la giornata in seconda posizione, chiudendo così un campionato da incorniciare, bissando quello già vinto lo scorso anno.

Gli altri risultati
La gara di Castiglion Fiorentino ha mantenuto le aspettative della vigilia, mettendo a dura prova la resistenza fisica e le capacità tecniche dei 300 piloti al via. Le tre prove cronometrate previste ad ognuno dei tre giri hanno creato grande selezione ed hanno entusiasmato il numerosissimo pubblico presente. Purtroppo, per il Team Sissi Racing non è arrivato il terzo titolo italiano, Spandre lo aveva già conquistato con una gara di anticipo. Infatti non è riuscito a vincere il giovanissimo Andrea Gheza nella classe 300 under 23. Non gli è bastato infatti arrivare secondo nella gara di Castiglion Fiorentino: purtroppo il problema al ginocchio e un avversario molto bravo gli hanno negato la gioia del titolo. Oltre ai secondi posti di giornata di Capoferri e Gheza, per il team cremasco sono arrivati altri due podi con Mirko Spandre nella 450 Senior nella quale è campione Italiano, e per Edgardo Paganini, nella 450 under 23 , al suo primo podio un una gara di Campionato Italiano. Invece un pò sottotono i due giovani Cadetti della 125 del team, Legrenzi e Margarito, che non sono riusciti ad entrare nella top ten di categoria. Sfortunato infine Gregorio Conte, attardato dalla rottura del radiatore della moto che gli ha fatto perdere tempo prezioso. Il prossimo appuntamento con l’enduro è per domenica: sarà la volta del Campionato lombardo, con la gara organizzata fuori regione dal moto club Farini.

2027