27-06-2022 ore 13:34 | Sport - Basket
di Vittorio Soldati

La statunitense Kaba nel roster del Basket Team Crema. Confermato il main sponsor

Si infiamma il mercato del neopromosso Basket Team Crema, che da settembre affronterà la prima stagione della propria storia in A1. Una piacevole notizia, in primis, quella riguardante il binomio che unirà ancora il BTC presieduto da Paolo Manclossi alla Parking Graf di Roberto Sudati, che ha deciso di affiancare per un'altra stagione il sodalizio cittadino, anche in questa nuova e emozionante avventura.

 

Le conferme

Passando poi alle novità nella composizione del roster: innanzi tutto la conferma, per la (udite, udite) diciannovesima stagione consecutiva della capitana Paola Caccialanza, prodotto del vivaio biancoblu e entusiasta di poter indossare anche in A1 la canotta del "suo" Basket Team, chiudendo il cerchio che, dopo tre promozioni (2 in A2 e la più recente in A1), la porterà a disputare anche il massimo campionato nazionale dopo due decenni di militanza.

 

La statunitense Masseny Kaba nel roster

Colpaccio dell'ultima ora quello del ds Marco Mezzadra, che ha consegnato a coach Piazza la statunitense di origine guineana, Masseny Kaba, un'ala grande con un quinquennio di esperienza all'Università Central Florida e un futuro nella Wnba con la maglia delle Chicago Sky. Ala grande dalle spiccate doti difensive, Kaba, fa della fisicità il proprio forte, aggiungendo anche discreti numeri in attacco, come dimostrano i 10 punti di media nell'ultima stagione disputata negli Usa. Nata nel dicembre del 98, alta 191 cm, Kaba sarà una delle torri cremasche, chiamate ad affrontare a breve corazzate del calibro di Schio, Bologna, Venezia oltre ad altre storiche realtà della pallacanestro italiana.

3101