26-11-2022 ore 17:34 | Sport - Basket
di Marco Cattaneo

Alla Cremonesi arriva Padova. Per la Logiman Crema un'occasione per muovere la classifica

Dopo tre referti gialli consecutivi la Logiman Crema tenta di muovere la classifica contro una delle formazioni che la seguono in graduatoria, il Petrarca Padova. Ancora privi di Ivanaj, i ragazzi di Baldiraghi devono approfittare del turno casalingo e di un'avversaria lontana dalla vetta della classifica per incrementare il proprio bottino di punti. L'appuntamento è per domani, domenica 27 novembre, alle ore 18 al PalaCremonesi.

 

Gli avversari

La formazione di coach Volpato, una delle due squadre patavine inserite nel girone B, segue in classifica i rosanero con quattro punti e viene dalla vittoria casalinga contro Palermo, che ha interrotto una striscia di quattro sconfitte consecutive. Il Petrarca, che incassa 76.4 punti a partita contro i 78.4 della Logiman, ha nella produzione offensiva il proprio tallone d'achille, dato che con 70.4 punti a partita si trova in coda alla classifica degli attacchi del girone. Principali bocche da fuoco agli ordini di Volpato la guardia Turel con 20.3 punti a partita ed il centro Morgillo, già affrontato in maglia Virtus Padova, con 14. Ex dell'incontro l'ala Bianconi, lo scorso anno a Crema per metà stagione. Il probabile quintetto iniziale dei veneti è formato dal play Basile, buon tiratore dalla distanza, dal citato e talentuosissimo Turel affiancato dall'altro esterno Maran. Sotto i tabelloni troviamo il capitano Coppo, abile sia spalle che fronte a canestro ed anima della squadra ed il centro Morgillo, intimidatore difensivo oltre che secondo miglior realizzatore della squadra.

2273