24-12-2018 ore 13:53 | Sport - Calcio
di Tiziano Guerini

Il Crema vince nel bolognese contro l'Axys Zola. Sempre più vicina la zona playoff

Un bel Crema deve aspettare un tempo ma poi nella ripresa si ritaglia tre fette di panettone per un Natale vincente. La vittoria per 0-3 in trasferta contro gli emiliani dell'Axys Zola porta la squadra nerobianca a 26 punti in classifica a solo due punti dalla prestigiosa zona playoff. La cura Stankevicius - "prima cosa giocare bene" - pare stia dando frutti positivi: ora la squadra va in gol con una certa facilità e soprattutto non prende gol. Anche l'organico, dapprima sfoltito, ora pare meglio assortito con gli ultimi arrivi, Cesari e Ganci, in grado di aumentare il livello tecnico della squadra, che pure in Radrezza e Pagano aveva già i propri elementi di spicco.

La partita
All'inizio è la squadra dell'Axys Zola a voler interpretare da protagonista la partita, mentre il Crema aspetta il momento giusto per reagire. Cosa che avviene alla ripresa del gioco quando pare che la squadra di casa abbia già sprecato preziose energie. Subito al 6° minuto il Crema va in gol con Pagano che così raggiunge la propria decima marcatura. Gli emiliani non danno la sensazione di poter reagire, è anzi il Crema, sul finale, a dare al risultato una dimensione più rotonda. Al 38° Porcino fa il secondo gol della giornata, e al 45° c'è gloria anche per Incatasciato entrato da poco a rilevare Cesari.

Gli auguri di Stankevicius
Solo una sconfitta in sette gare: questo il percorso della squadra nel segno di Stankevicius. "Questa squadra, dice, ha fatto grandi progressi soprattutto quanto a coesione: tutti giocano non per sé ma per tutta la squadra. Il campionato è solo al primo giro di boa ed è ancora lungo, ma con questo spirito non mancheremo di raggiungere alla fine la zona playoff che è ampiamente alla nostra portata".

Oggi al cinema