23-11-2022 ore 13:15 | Sport - Pallavolo
di Federico Feola

Stasera al PalaCoim la Chromavis Eco Db Offanengo affronterà l'ostica Itas Trentino

Stasera alle 20,30 al PalaCoim di Offanengo la Chromavis Eco Db sfiderà l'Itas Trentino nella settima giornata d'andata del girone A. Per Porzio e compagne, non solo un tour de force ma anche un ciclo di ferro che prosegue, dato che dall'altra parte della rete ci sarà una delle "big" del girone al pari di Futura Busto Arsizio e Brescia, squadre contro cui Offanengo ha giocato e perso 3-1 nei due più recenti impegni. Come spiega coach Bolzoni, “Trento è una buona squadra a livello di individualità, ha avuto qualche difficoltà nel trovare il gioco complice l'infortunio di una palleggiatrice e ha bisogno di fare punti per stare nelle prime sei in classifica. Al di là dell'avversario, dobbiamo cercare di concretizzare le belle cose fatte in questo periodo pur senza riuscire a muovere la classifica e dovremo guardare molto più dalla nostra parte. Siamo in un momento di emergenza, valuteremo nelle ultime ore il recupero delle due centrali Letizia Anello e Marina Cattaneo".

 

Le avversarie
L'Itas Trentino è allenata da Stefano Saja e con il successo di domenica contro Sassuolo ha agganciato il terzo posto in classifica in compagnia di altre tre formazioni, a -5 dalla capolista Brescia e a due lunghezze da Busto (seconda). Le gialloblù sono impegnate nell'operazione-risalita, con tre successi consecutivi a cui provare a dare ulteriore seguito per continuare a scalare la graduatoria dopo un avvio di stagione difficile. A dirigere l'incontro saranno il primo arbitro Antonio Mazzarà e il secondo arbitro Antonio Licchelli.

 

La classifica
Valsabbina Millenium Brescia 16, Futura Giovani Busto Arsizio 13, Bsc Materials Sassuolo, Hermaea Olbia, Esperia Cremona, Itas Trentino 11, Lpm Bam Mondovì 9, Oro Cash Lecco 7, Chromavis Eco DB, Emilbronzo 2000 Montale 6, Tecnoteam Albese Volley Como 4, Club Italia 3.

1419