23-10-2013 ore 11:04 | Sport - Tennis da tavolo
di Ramon Lombardi

Ggs Ripalta Cremasca. La B1 va ko a Verres (5-4), la B2 espugna Trezzano sul Naviglio

Una vittoria e una sconfitta per il Ggs Ripalta Cremasca nella seconda giornata di andata dei campionati nazionali a squadre di B1 e B2 di tennistavolo, disciplina meglio nota anche con il nome popolare di ping pong. Le note dolenti arrivano dalla formazione di B1 maschile, nuovamente sconfitta 5-4, questa volta nel delicato scontro valdostano di Verrès.

Non basta Manukian
Rispetto all’esordio, le parti in squadra si sono invertite, ma purtroppo è mancato per un soffio il quinto e decisivo punto. Vladislav Manukyan (nella foto) ha firmato una tripletta, mostrando tutto il suo valore, mentre Luca Ziliani (perfetto all’esordio) non è riuscito ad andare oltre il punto contro Salvatore Margarone.

Muletti acerbo
Considerati i tre ko di Michele Muletti, pesano nel tabellino le sconfitte del piacentino contro il compaesano Alessandro Balestra (3-1 dopo aver sprecato nei primi due set) e contro il lombardo Davide Meazza, non capitalizzando un match point nell’avvincente incontro sul 4-4.

Vince la B2
Prosegue a gonfie vele, invece, il cammino della squadra di B2 maschile, vincitrice anche a Trezzano con il punteggio di 5-3. Grande prova di Alessandro Romele, trascinatore del Ggs Ripalta Cremasca con una tripletta, mentre a completare l’opera ci ha pensato il bis di Federico Guerrini; un ko a testa, oltre che per Guerrini, per Simone Facchi e Daniele Scotti.
783