22-10-2023 ore 12:00 | Sport - Calcio
di Federico Feola

Serie C, Pergolettese sconfitta di misura a Vercelli. Martedì sera trasferta ad Alessandria

“I tre cambi effettuati nei primi minuti del secondo tempo hanno cambiato l’inerzia di una partita equilibrata in cui il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto. Un calcio da fermo e l’esperienza di Comi e Petrella, hanno fatto la differenza”. Queste la parole di mister Abbate al termine dell'incontro tra Pro Vercelli e Pergolettese, vinta dai padroni di casa grazie a un gol di testa di Comi, abile a sfruttare una palla arrivata da un calcio d’angolo battuto da Petrella. Lo stesso attaccante piemontese poco prima aveva colpito un palo, sempre con un colpo di testa, da brevissima distanza.

La partita
Tutto questo è avvenuto nel secondo tempo, dopo che il primo si era chiuso sullo 0 a 0 e nel quale chi ha da recriminare è la formazione cremasca per l’occasione d’oro avuta da Piccinini al 17’ quando, sugli sviluppi di una azione partita da un cross di Capoferri per la testa di Cerasani con una respinta corta da Parodi proprio sui piedi del difensore gialloblù che, da non più di un metro dalla porta, ha sparato con forza ma centralmente e tra le braccia dell’incredulo portiere Sassi. Per i bianchi piemontesi da segnalare un colpo di testa di poco fuori di Mustacchio, e un tiro di Iotti da fuori area, alzato in angolo da Soncin. La ripresa è iniziata con lo stesso ritmo basso del primo, con le due squadre alla ricerca della precisione nei passaggi a discapito della velocità, fino ai tre cambi effettuati da mister Dossena con l’ingresso di Comi, Petrella e Rutigliano a rilevare Nepi, Condello e Emmanuello. Di contro mister Abbate, con Guiu Vilanova, Felicioli e Bariti assenti e con otto under in campo, ha dovuto affidarsi alle poche possibilità che la panchina gli ha permesso per mettere in campo nuove forze fresche, quali sono state Andreoli, Mazzarani, Caccavo e Bozzuto. Eppure tra tante difficoltà, la possibilità di arrivare al pareggio le ha avute. Prima con Piu, pescato da un lungo lancio a campo aperto e proiettato verso la porta di Sassi ma la sua conclusione è risultata sporca e deviata in angolo. E ancora in pieno recupero quando Artioli dalla distanza ha cercato l’angolino con una conclusione potente ma con Sassi che in tuffo è riuscito a mettere la palla in angolo. Martedì si torna subito in campo: alle 18.30 i gialloblù saranno impegnati nella trasferta di Alessandria.

 

 

PRO VERCELLI-PERGOLETTESE 1-0

RETI: s.t. 28' Comi.

PRO VERCELLI (4-3-3): Sassi; Iezzi, Parodi, Camigliano, Rodio (43'st Sarzi Puttini); Iotti, Emmanuello (10'st Rutigliano), Spavone (37'Contaldo); Mustacchio, Nepi (10'st Comi), Condello (10'st Petrella). A disp. Rizzo, Valentini, Carosso, Gheza, Seck, Fiumanò, Forte, Niang, Pesce. All. Andrea Dossena.

PERGOLETTESE (3-5-2): Soncin; Tonoli, Arini, Piccinini; Cerasani, Aucelli (31'st Andreoli), Artioli, Figoli (31'st Caccavo), Capoferri (40'st Bozzuto); Caia (17'st Mazzarani), Piu . A disp. Cattaneo, Lambrughi, Bignami, Jaouhari. All. Matteo Abbate.

ARBITRO: sig. Giangi Mauro di Enna.

AMMONITI: Cerasani, Mazzarani. Sassi.

NOTE:pomeriggio coperto, temp. 19°, terreno in erba sintetica, angoli 4 - 5, spett. 800 circa, rec.0,6.

2343