22-10-2021 ore 19:43 | Sport - Pallavolo
di Federico Feola

La Chromavis Abo viaggia verso Trento inseguendo la prima vittoria in campionato

Dopo il ko al tie break nel derby del PalaCoim che ha premiato l’Enercom Fimi, la Chromavis Abo torna in campo e lo fa affrontando il viaggio di Trento, dove sabato alle 18 sarà ospite della Walliance Ata. “Trento è una squadra – commenta coach Giorgio Bolzoni – che sabato scorso ha meritato di vincere a Busnago, con un organico abbastanza giovane e con un’aggressività in attacco simile a quella di Crema. Viene da una vittoria, giocherà in casa e non ci aspetta una gara facile. La Chromavis Abo? Sabato mentalmente non siamo stati lucidi a capire le situazioni, anche se la squadra ci ha provato. Abbiamo perso un po’ di lucidità nella gestione della gara, poi le occasioni per chiudere ugualmente ci sono state, soprattutto nel tie break. Ora la nostra prima esigenza è quella di andare a trovare il nostro gioco e far esaltare le nostre caratteristiche: dovremo concentrarci un po’ di più sulla nostra metà campo”.

 

Le avversarie
La Walliance Ata Trento è allenata da Marco Mongera e sabato scorso ha sbancato il campo del Busnago, imponendosi in tre set e iniziando con il piede giusto la nuova avventura in campionato. Nel primo successo stagionale, in evidenza soprattutto tre atlete: le bande Serena Blasi (10 punti) ed Emma Orlandini (17) e la centrale Martina Bogatec (10). Queste ultime due rappresentano una novità del mercato estivo della formazione trentina: la Orlandini – ex azzurrina pre-juniores- è reduce dalla B2 a Cecina, mentre la Bogatec è tornata all’ATA dove aveva già giocato in passato prima di nuove esperienze tra cui un biennio in A2 alla Delta Informatica Trentino (dal 2015 al 2017). A dirigere l’incontro saranno il primo arbitro Lucia Grassi e il secondo arbitro Simone Miggiano.

297
speciale coronavirus la situazione del coronavirus in italia la situazione del coronavirus nel cremasco
Oggi al cinema
Eventi del giorno

SPAZIO ALLE ASSOCIAZIONI


polocosmesi confartigianato