22-07-2023 ore 19:32 | Sport - Calcio
di Federico Feola

Pergolettese, l'amichevole contro l'Inter finisce 10 a 0. Prossimo impegno contro Rg Ticino

Con soli cinque allenamenti nelle gambe la Pergolettese onora l’impegno proibitivo contro Lautaro e compagni ma deve soccombere con un largo punteggio per i neroazzurri. Oltretutto, prima della partita, mister Inzaghi ha chiesto di portare il minutaggio per i due tempi di gioco a 50 minuti, aspetto che ha penalizzato ulteriormente i gialloblù. Nei primi 25 minuti i cremaschi hanno manovrato la palla con buoni fraseggi, con dei buoni inserimenti e solo la grossa differenza di struttura fisica, soprattutto dei difensori milanesi, ha fatto si’ che le manovre in attacco non producessero sbocchi più pericolosi. L’unica conclusione verso la porta di Stankovic si è avuta al 43’ quando Guiu Vilanova con un destro potente ha mancato di poco lo specchio della porta. Per l’Inter, dopo una fase iniziale di attesa, sono arrivati i 4 gol del primo tempo. Ad aprire le marcature al 20’ è stato Correa di testa, ma con una evidente spinta sul difensore non sanzionato. Dopo tre minuti raddoppio sempre di testa di Bastoni sugli sviluppi di un angolo battuto da Calhanoglu. Alla mezz’ora lo stesso centrocampista sorprende Soncin con un tiro da 30 metri. La quarta rete, ancora con un colpo di testa, arriva da Dumfries.

 

Il secondo tempo

Nella ripresa Inzaghi cambia tutti gli interpreti del primo tempo. Mattatore del secondo tempo Lautaro Martinez che va’ a segno per quattro volte, due su rigore. Mentre le altre due reti portano la firma di Mkhitarian e Esposito. Per la Pergolettese un bel colpo di testa di Sangiovanni, mentre Vitalucci ha fatto tremare il Suning Center con una conclusione da metà campo che per poco non sorprende Di Gennaro un po’ fuori dai pali, ma con un recupero riesce a toccare di poco la palla e mandarla sul palo. Una buona sgambata per mettere minuti nelle gambe, in attesa della partenza del ritiro di Serina prevista per martedi’ 25. Prossima uscita per i gialloblù sarà domenica 30 luglio, sul campo sportivo di Serina, per un allenamento congiunto con la formazione piemontese dell’Rg Ticino, neo promossa al campionato di serie D.
 

INTER – PERGOLETTESE 10-0

Reti: p.t. 20’ Correa, 23’ Bastoni, 31’ Calhanoglu, 46’ Dumfries

s.t . 19’, 22’(r), 42’, 47’Lautaro, 30’ Esposito, 40’Mkhitaryan
INTER: F.Stankovic, Dumfries, Sensi, De Vrij, Gosens, Thuram, Correa, Calhanoglu, Barella, Bisseck, Bastoni. Sono entrati nel secondo tempo: Di Gennaro (p), Radu (p), Martinez, Fabbian, Acerbi, Frattesi, Cuadrado, Lazaro, Asllani, Mkhitaryan, Esposito, Dimarco, Darmian, Stabile, A. Stankovic. All. Simone Inzaghi.

PERGOLETTESE (3-5-2): Soncin; Tonoli, Arini, Capoferri; Bariti, Mazzarani, Andreoli, Aucelli, Bozzuto; Caccavo, Guiu Vilanova. Sono entrati nel secondo tempo: Cattaneo, Doldi, Lambrughi, Bignami, Schiavini, Sangiovanni, Schirru, Figoli, Tacchinardi, Sartori, Caia, Raimondi, Vitalucci, Di Piedi. All. Matteo Abbate.

Arbitro: sig. De Angeli di Milano.

2371