22-06-2019 ore 09:30 | Sport - Tennis
di Federico Feola

Trofeo Città di Crema. Oggi pomeriggio le finali: Mikrut-Pieczonka e Hietaranta-Svetac

Dopo tre edizioni consecutive con almeno un titolo – fra singolare e doppio – finito nelle mani di giocatori italiani, la quindicesima edizione del trofeo Città di Crema torna terra di conquista degli stranieri. Le semifinali di giovedì sera avevano eliminato le ultime tracce azzurre dai tabelloni di doppio, mentre nel primo pomeriggio di ieri è terminata la corsa in singolare di Nicola Filippi. Il mancino romagnolo, classe 2003, si era guadagnato un posto fra gli ultimi quattro vincendo due grandi battaglie, prima contro il n.4 del tabellone Illya Maksymchuk e poi contro il n.6 Noa Vukadin, superato giovedì al tie-break del terzo set. Ma Filippi ha dovuto dire addio ai sogni di gloria contro il croato Luka Mikrut: non è riuscito ad andare oltre il 7-5 6-1 finale, che ha aperto a Mikrut le porte della sua prima finale nel circuito internazionale under 16 di Tennis Europe. Il croato la giocherà domani contro il polacco Filip Pieczonka, terzo favorito della vigilia, che nella seconda semifinale l’ha spuntata con il punteggio di 6-1 7-5 sul bulgaro Dinko Dinev.

 

La finale femminile

Fra le ragazze ci sarà la giocatrice più attesa alla vigilia, la quindicenne finlandese Laura Hietaranta, numero 22 della classifica di categoria. Esito a sorpresa, invece, nella seconda semifinale: la favorita era la bulgara Katerina Dimitrova, numero 25 della classifica e compagna di doppio della Hietaranta, ma Sara Svetac è riuscita a sovvertire i pronostici. Ceduto il primo set, la croata non si è persa d’animo e ha risalito la corrente, prendendo in mano l’inerzia del confronto nelle fasi calde del secondo parziale imponendosi per 3-6 7-5 6-2. Oggi le due finali, con ingresso gratuito: alle 13 Hietaranta-Svetac, a seguire (non prima delle 15) Mikrut-Pieczonka. Quattro nomi che oggi sono tutti da scoprire, ma in futuro potrebbero diventare protagonisti del grande tennis.

89
Oggi al cinema
Eventi del giorno
libera associazione artigiani confartigianato