22-02-2018 ore 20:45 | Sport - Motori
di Federico Feola

Al via la nuova stagione del Sissi Racing team. Domenica gli Assoluti in Franciacorta

Domenica 25 febbraio prende il via la stagione agonistica dell'enduro con la prima prova degli Assoluti d'Italia. Anche quest'anno il team cremasco Sissi Racing sarà ai nastri di partenza con le sue sfavillanti Ktm. Il team cremasco, guidato da Gianni e Paolo Canavese ed assistito da Marco Goldaniga, sarà composto quest'anno da ben cinque piloti, uno in più dello scorso anno. L’obbiettivo naturalmente è vincere e farlo possibilmente in modo ancora superiore allo scorso anno. Obbiettivo non facile, visto che nel 2017 il team cremasco ha potuto fregiarsi di ben due titoli italiani. oltre a numerosi titoli regionali.

 

Il team

Nicolò Bruschi, 4 volte campione italiano, vincitore anche lo scorso anno del titolo nazionale. Piacentino di 24 anni, vanta fra l’altro una vittoria individuale alla Sei Giorni in Cile. Correrà fra i senior in sella a una nuovissima Ktm Exc 250 Tpi 2 tempi ad iniezione. L'obbiettivo è il titolo senior ma anche agli assoluti. Robert Malanchini, fresco vincitore del campionato Lombardo nella categoria Top Senior, ritorna alle piccola cilindrata in sella a una Ktm 125 Xcw con la quale punterà almeno al podio dell’italiano senior e negli assoluti. Federico Aresi, vice campione lo scorso anno fra gli under 23 (junior) e vincitore del titolo regionale, cercherà la grande rivincita puntando a quel titolo italiano che ha sempre sfiorato in sella a una Ktm 300 Exc Tpi 2 tempi ad iniezione. Alberto Capoferri che, nonostante l'infortunio dell'anno scorso, resta uno dei giovani talenti più forti d’Italia sarà in sella alla sua Ktm 125 Xcw. Infine Enrico Zilli, pilota di Salsomaggiore, giovanissimo, solo 18 anni, ma di grandissimo talento e con un potenziale incredibile. Correrà sia gli Assoluti d'Italia che l'italiano junior in sella a una Ktm 350 Excf 4 tempi.

 

I piloti assistiti

Oltre ai piloti ufficiali del team,ci sono i piloti che saranno assistiti ufficialmente dal team cremasco e che saranno determinanti per cercare la riconferma della vittoria nella classifica per Team. Quindi, piloti come Simone Trapletti, vincitore nel 2017 del titolo regionale, Ramon Bregoli, anche lui campione lombardo e quarto all’italiano, Michele Flaviani, Nicolò Casa, Gianluca Caroli,lo scorso anno vincitore della Coppa Italia, e anche lui da poco dimessosi da un infortunio al ginocchio, i giovanissimi Lemuel Pozzi e Francesco Servalli, di appena 16 anni ed in fine Carletto Tagliani, che difenderà i colori del team fra i major. Ecco, tutti loro dovranno assecondare il lavoro dei top drivers. E da loro ci si aspetta il contributo essenziale per raggiungere la vittoria finale.

 

La prima corsa

La gara di esordio si svolgerà vicino a Crema. Infatti sarà la cittadina di Passirano, nella Franciacorta, famosa nell'ambiente dell’Enduro per aver ospitato la mitica 12 ore della Franciacorta negli anni 70, ad ospitare la prima tappa degli Assoluti d'Italia di domenica 25 febbraio. Una ghiotta occasione per tutti gli appassionati per vedere da vicino tutti i migliori piloti italiani della specialità.

Oggi al cinema