21-11-2022 ore 19:35 | Sport - Basket
di Vittorio Soldati

Per la Parking Graf non basta il rientro di Dickey. Alla Cremonesi passa Campobasso

Sconfitta di misura per una coriacea Parking Graf Crema, che deve cedere le armi alla quotata Magnolia Campobasso, dimostratasi compagine quadrata e solida come da pronostico. Le ragazze di coach Piazza non hanno disputato una delle migliori prestazioni stagionali in fase offensiva, mettendo a segno la pochezza di 59 punti ma hanno tenuto vive le speranze di successo fino alla fine, nonostante il pesante meno 14 del 30', che sembrava averle condannate a una netta debacle.

 

La gara

Il rientro di Dickey dagli Usa ha dato maggiore rotazione sulle esterne alla squadra biancoblu ma l'ala Usa ha palesato un evidente ritardo di condizione, che le ha concesso soli 15 minuti e 2 punti con un negativo 0/4 dal campo. Le molisane hanno confermato le aspettative delle vigilia, con un trio di straniere all'alteza della situazione di classifica (6-3 il record ad oggi) e la coppia Kacerik-Togliani a dar man forte in fase realizzativa. Equilibrato e molto fisico il primo tempo, con Perry a lasciare il segno per le ospiti ma Nori e Kaba (la migliore delle cremasche) a impattare in rimonta a quota 27. Campobasso risponde subito e sull'onda del 4-0 prima dell'intervallo, piazza in avvio di ripresa un lungo parziale di 12-28 con Parks e ancora Perry, che fanno volare il quintetto di Sabatelli (39-59). Come spesso accade però, la voglia di difendere e provarci non fa difetto al Basket Team, che mette in scena un inesorabile recupero fino a portarsi sul meno 3 grazie a Conte, Kaba e ai liberi di Melchiori, che però non bastano a completare il miracolo.

 

Sosta settimanale

Ora una settimana di sosta per le qualificazioni delle nazionali, per recuperare al meglio Dickey e mettere ulteriore benzina nel motore, in vista del decisivo derby casalingo contro Brescia, assolutamente da vincere per Caccialanza e compagne.

 

 

PARKING GRAF CREMA-MAGNOLIA CAMPOBASSO 59-63
(13-21; 27-31; 36-50)

BTC: D'Alie 12, Melchiori 12, Nori 4, Conte 10, Kaba 17, Capoferri ne, Caccialanza, Rizzi, Occhiato ne, Dickey 2, Meresz 2, Pappalardo ne. All. Piazza.

1860