20-07-2015 ore 10:37 | Sport - Ciclismo
di Federico Feola

Capergnanica, oltre 100 ciclisti al quindicesimo trofeo Movimento Cristiano Lavoratori, vinto dall'Imbalplast Soncino

Riservato alla categoria giovanissimi, al quindicesimo trofeo del Movimento Cristiano Lavoratori organizzato dall'Uc Cremasca hanno partecipato 102 concorrenti sui 132 iscritti, in rappresentanza di 13 società sportive. Sul tracciato urbano pianeggiante è stato realizzato un circuito ad anello con arrivo in rettilineo dello sviluppo di circa 1.000 metri. La classifica a punti ha visto trionfate la Imbalplast Soncino con 16 punti, seguita da Progetto Ciclismo Rodengo Saiano, Uc Cremasca ed Osio Sotto a 13 punti.

 

G1 e G2

La Categoria G1 è stata vinta da Paolo Ferraina della CC Cremonese 1891, seguito da Michele Torri della Vallecamonica e da Christian Gamba della Sc Romanese, quarto Emanuele Strepparola della Cremasca e quinto Adriano Oros della Cremonese. La Categoria G2 è stata vinta da Federico Ogliari della Corbellini, seguito da Stefano Ganini della Cremasca e Daniel zanoni della Imbalplast, quarto Simone Siori della Corbellini, quinto Gianluca Villa della Cremasca.

 

G3 e G4

La Categoria G1 è stata vinta da Davide Quirini del Progetto Ciclismo Rodengo Saiano, secondo Lorenzo Borella di Osio Sotto, terzo Gabriel Cominelli della Vallecamonica Asd, quarto Davide Quadriglia dell'Osio Sotto, quinto Thomas Gamba della Romanese. La Categoria G1 è stata vinta da Alessandro Cattaini del Pedale Saronnese, seguito da Michele Daffini del Rodengo Saiano, Mattia Ganini della Cremasca, Mirko Coloberti dell'Imbalplast Soncino, Edoardo Banfi del Pedale Saronnese.

 

G1, la partenza dei giovanissimi (foto © Geo)

 

G5 e G6

La Categoria G5 è stata vinta da Andrea Bono del Rodengo Saiano, seguito da Manuel Mosconi e Luca Pollini dell'Imbalplast Soncino, quindi Francesco Moro del Pedale Saronnese e da Edoardo Ogliari della Corbellini Ortofrutta. La Categoria G5 è stata vinta da Filippo Negri della Corbellini, seguito da Matteo Bertesago dell'Imbalplast, Lorenzo Casagrande della Romanese, Emanuele Albini della Saronnese ed Alex Bono del Rodengo Saiano. Per la Corbellini anche un primo posto nella categoria G6 femmine con Eleonora Di Gennario di Chieve.

 

Omologata

La gara è stata omologata dal presidente del collegio dei commissari, Tiziana Brocchieri, segnalando unicamente una caduta, occorsa ad Alex Meloni del Progetto Ciclismo Rodengo Saiano, dorsale 69, conclusa con un'abrasione al gomito ed al fianco sinistro. Le premiazioni anche i p residente provinciale del Movimento Cristiano Lavoratori Michele Fusari e del presidente del circolo di Capergnanica Riccardo Barbaglio.

Oggi al cinema