19-12-2018 ore 14:31 | Sport - Rugby
di Federico Feola

Il Crema Rugby torna a vincere. I ragazzi di Ravazzolo hanno battuto in casa il Botticino

Il Crema Rugby torna a vincere e lo fa contro il Botticino Rugby Union. Dopo una partita al cardiopalma il XV neroverde di casa si è aggiudicato il match con il punteggio di 27 a 24. I ragazzi di mister Ravazzolo hanno prevalso contro una formazione accreditata tra le possibili contendenti al passaggio in serie B, dotata di ottime individualità come il mediano di mischia Vaccari e l'apertura Ferrari.

 

Inizio in salita

La partita inizia male per i cremaschi, che subiscono due mete nei primi 10 minuti, causa disattenzione e qualche sbavatura di troppo. La carica dei tifosi porta i suoi frutti e capitan Grana schiaccia l'ovale in meta al 20°, portando il punteggio sul 7 a 12, grazie alla trasformazione di Fusar Poli. Gli ospiti non ci stanno e quattro minuti dopo ristabiliscono la distanza di break grazie ad una meta che li porta sul 7 a 19. Allo scadere della frazione un susseguente da calcio a seguire porta Marco Scaglia a schiacciare il pallone oltre la fatidica linea bianca e, grazie alla trasformazione di Fusar Poli, il Crema si riporta in partita e chiude il parziale con il punteggio di 17 a 19.

Dominio cremasco
Il secondo tempo inizia forte per la squadra di casa, ed al 3 °si porta in vantaggio grazie a una bella penetrazione di Marcello Cremonesi che, caparbiamente si allunga dopo esser stato placcato da due giocatori e riesce a schiacciare l'ovale in meta 22-19. Nonostante il vantaggio acquisito i padroni di casa non smettono di giocare e di mettere sotto pressione Botticino e al 28° Fusar Poli realizza una meta di cattiveria ed e destrezza. La partita si conclude col punteggio finale di 27 a 24 in favore dei cremaschi. Ora la pausa per le festività natalizie per poi riprendere a metà gennaio con l'ultima trasferta, della prima fase, in quel di Desenzano.

86
Oggi al cinema
Eventi del giorno
libera associazione artigiani confartigianato