19-11-2017 ore 17:54 | Sport - Podismo
di Lidia Gallanti

Crema. La Maratonina a Bottarelli e Kipruto. Nella MarianTen vincono Corrado e Locatelli

Ventun chilometri in un’ora, quattro minuti e trentasei secondi. Koech Joash Kipruto (Atl Potenza Picena) è il primo uomo a strappare il traguardo cremasco. Record femminile per Sara Bottarelli (Free Zone) con un'ora, quindici minuti e undici secondi. Sono loro i vincitori della Maratonina città di Crema, che per l’undicesima edizione ha riunito in città 2018 atleti, di cui 1115 iscritti alla mezza maratona.

 

Il podio e il memorial Zurla

Sul podio maschile anche Francesco Bona (Aeronautica militare, primo italiano classificato) e Rono Julius Kipngetic (Atl Recanati), rispettivamente secondo e terzo classificato. La medaglia d’argento femminile a Silvia Radaelli (Bracco Atletica) seguita da Mina El Kannoussi (Atletica Saluzzo), entrambe sotto la soglia di un’ora e venti minuti. Riccardo Cantoni e Silvia Minari, entrambi della Asd Bike&Run sono i migliori cremaschi classificati, mentre il Memorial Lodovico Zurla va al Gta Crema come gruppo più numeroso in gara.

 

I risultati della Marian ten

Ottimi risultati anche per la Marian Ten, corsa sulla distanza dei 10 chilometri. I più veloci per categoria sono risultati essere Massimo Corrado con un tempo di 33 minuti e 50 secondi e Lisa Locatelli con 40 minuti e 53 secondi. Roberto Bianchessi (39 minuti 30 secondi) e Giulia Ghidotti (48 minuti 31 secondi) si sono aggiudicati il Memorial Diego Dagheti destinato ai migliori cremaschi. Trofeo Tommaso Rossi a Luca Zorloni (46 minuti 20 secondi) e Valentina Cerioli (52 minuti 5 secondi), podisti più giovani, entrambi quindicenni.

19

 La redazione consiglia:

sport - Podismo
Paul Tiongik e Alice Gaggi sono i vincitori della decima edizione della Maratonina ‘Città di Crema’, intitolata alla memoria di Daniele Verga. Sotto un cielo grigio la principale...
Oggi al cinema
Eventi del giorno
libera associazione artigiani confartigianato