18-11-2017 ore 19:47 | Sport - Pallavolo
di Federico Feola

Abo, domenica l'incontro con Vigevano. Coach Nibbio: “sarà un bel banco di prova”

Domenica alle 18, al PalaCoim di Offanengo, l’Abo cercherà di piazzare la sesta vittoria consecutiva in questo avvio scoppiettante di campionato in B1 femminile (girone A) ospitando la Florens Re Marcello Vigevano. Le ragazze di Giorgio Nibbio, infatti, arrivano da un brillante avvio di stagione nonostante l’etichetta di matricola, conquistando il terzo posto provvisorio in classifica con 13 punti. Dal canto suo, il Vigevano insegue a -2, condividendo la quarta piazza con Don Colleoni.

Nibbio, “questo match sarà un bel banco di prova”
“La Florens Re Marcello – commenta coach Nibbio (nell'immagine in basso) – è una squadra costruita per centrare il salto di categoria, con giocatrici di esperienza e anche di categoria superiore nei vari ruoli. E’ una formazione molto fisicata, forte in attacco e a muro; per noi, questo match rappresenterà un bel banco di prova. Dovremo aver pazienza nei momenti dove Vigevano ci surclasserà sul piano fisico e cercheremo di velocizzare un po’ la palla di contrattacco per provare a creare un po’ di scompiglio nella loro seconda linea. La battuta sarà importante per provare a staccare un po’ il palleggiatore da rete, ma credo che l’attenzione sia l’arma vincente: a questi livelli non si può mollare un secondo”. In casa Abo, la centrale Monica Rettani prosegue il percorso di recupero dall’infortunio alla caviglia che l’ha messa fuori uso in avvio di campionato.

Le avversarie
La Florens Re Marcello Vigevano è allenata da Stefano Colombo, tecnico che vanta esperienze prima nella Sanmartinese, poi con l’Asystel, guidando prima la squadra giovanile ricca di talenti poi sbocciati ai massimi livelli per poi conquistare la promozione dall’A2 all’A1 nell’annata 2012-2013. In quel roster figuravano due atlete che ora Colombo ritrova a Vigevano: il libero Giulia Prencipe e l’opposta Laura Garavaglia, anche in A1 con Novara e poi in A2 con la stessa maglia e con quelle di Monza, Pavia e Millenium Brescia, dove nella scorsa stagione ha giocato con l’attuale libero dell’Abo Elena Portalupi. In palleggio c’è Gloria Trabucchi. In posto quattro spicca Isabella Milocco, che in carriera vanta esperienze in A2 a Vicenza, nella serie A francese al Saint Raphael e le avventure in B1 a Cagliari (con Trabucchi) e alla Tecnoteam Albese. Vicenza è stato il picco più alto dell’altra banda Francesca Trevisan, nella massima serie nell’annata 2015-2016 dopo aver vinto A2 e Coppa Italia con Bolzano insieme all’attuale capitano dell’Abo Noemi Porzio, mentre nella scorsa stagione ha difeso i colori di Olbia. Al centro, infine, spazio a Claudia Crotti (tra le protagoniste della scalata di Villa Cortese) e ad Angela Facendola, ex Olbia e Cuneo. A dirigere l’incontro saranno il primo arbitro Linda Caverzaghi e il secondo arbitro Luca Cerchiari.

La classifica
Lilliput Settimo Torinese 15, Eurospin Ford Sara Pinerolo 14, Abo Offanengo 13, Florens Re Marcello Vigevano, Don Colleoni 11, Tecnoteam Albese 10, Capo d’Orso Palau 8, Volley 2001 Garlasco, Pneumax Lurano 6, Parella Torino 4, Brembo Volley Team, Arredo Frigo Makhymo Acqui 3, Cosmel Gorla 1, Alfieri Cagliari 0.

Versione pdf