18-10-2017 ore 12:57 | Sport - Atletica
di Gianni Carrolli

Virtus Crema. La stagione su pista si chiude in bellezza. Il 22 ottobre le prove su strada

È ricca di soddisfazioni la chiusura della stagione su pista per la Virtus Crema. A Busto Arsizio sabato 14 ottobre Marta Cattaneo ha centrato l’oro nel salto in alto fissando l’asticella a 1,37 metri. Molto positive anche le prove dei compagni di squadra: Davide Giossi nei 60 metri piani ferma il cronometro a 9,04 secondi mentre Letizia Moroni a 9,20; nel salto in lungo Martina Torri porta il suo nuovo record a 3,88 metri; Francesco Monfrini eguaglia il personale nel salto in alto a 1,28 metri; Giulia Ferrari getta il peso a 8,87 metri; infine, la prestazione di Alice Canclini sui mille metri, conclusi in 3 minuti e 37,4 secondi.

 

I risultati dei meeting

Domenica 15 ottobre è stata invece la volta del Meeting di prove multiple. A Lodi Marta Cattaneo e Letizia Moroni hanno conquistato il decimo e undicesimo posto nelle prove di triathlon (salto in alto, vortex le prove in comune, alle quali si aggiungono i 60 metri per Cattaneo e il salto ad ostacoli per Moroni), chiudendo rispettivamente a 1881 e 1859 punti. Due settimane prima – domenica 1 ottobre – buona prova di Sergio Falcone e Francesco Righini al Meeting dei Memorial: 12,81 secondi nei 100 metri per il primo, 25,25 secondi nei 200 metri per il secondo.

 

Le gare di settembre

Nel mese di settembre, vittoria di Giulia Ghidotti (foto a lato) nei 10 chilometri su strada a Stagno Lombardo (52 minuti e 55,4 secondi il risultato). Primo posto anche per Alice Canclini nel Gran Prix dei mille metri del 23 settembre a Soncino (3 minuti e 30,24 secondi), seguita al terzo posto da Marta Nidasio (3’46”62) e al quarto da Benedetta Simonetti (3’51”22); tra le cadette, secondo posto per Alice Branchesi. Sempre a Soncino, da segnalare i record personali nel salto in lungo di Alice Baggio (3,52 metri), Erika Tedoldi (3,30 metri) e Vittoria Viviani (2,70 metri); secondo posto nei 50 metri – categoria esordienti C – per il giovanissimo Luca Spelta, che al suo debutto ferma il cronometro a 10,54 secondi. Il prossimo appuntamento è previsto domenica 22 ottobre a Cremona con il campionato provinciale di corsa su strada.

Oggi al cinema