18-09-2018 ore 20:08 | Sport - Motori
di Federico Feola

Regionale enduro, il Sissi Racing domina ad Antegnate. Aresi e Capoferri protagonisti

Dopo la pausa estiva domenica è ripartito il Campionato Regionale con la gara di Antegnate che ha visto 290 piloti al via. Quasi una gara di casa per i piloti e team cremaschi, organizzata dal Moto club Bergamo- sezione Casazza. Come tutte la gare di pianura, sono state le prove speciali di cross a determinare le classifiche. E di prove speciali ce ne sono state ben tre ad ognuno dei tre giri di gara. A dominare il campo sono stati i piloti del team Sissi Racing, che hanno occupato sei delle prime dieci posizione assolute.

 

Aresi e Capoferri protagonisti

La parte del leone l'ha fatta Federico Aresi che ha pennellato, con la sua Ktm 300 ad iniezione, le curve dei cross test aggiudicandosi il primo posto sia nella classifica assoluta che in quella della Top class Under23. Aresi ha vinto ben sei delle nove prove speciali in programma, concedendo pochissimo agli avversari e palesando una condizione di forma fantastica, che fa ben sperare per il finale di stagione che lo vede leader del Campionato italiano Under 23. Risultato eccellente anche per Alberto Capoferri giunto terzo assoluto e secondo, alle spalle del compagno di squadra, nella Top class Under23.

 

Gli altri piazzamenti

Ma a salire sul gradino più alto del podio sono stati anche altri piloti del team cremasco: Francesco Servalli, 16 anni, che ha fatto sua una combattutissima 125 Cadetti , precedendo il compagno di team Lemuel Pozzi. Ma un'altra doppietta i piloti del team Sissi Racing l'hanno ottenuta nella classe junior oltre 250 2 tempi. Qui a vincere è stato il tarantino “volante” Gianluca Caroli, che ha portato la sua Ktm 300 a iniezione a prevalere proprio sul filo di lana su quella a carburatore di Edoardo Corrù, al termine di una gara emozionante. A completare la serie dei risultati di giornata vanno aggiunti il terzo posto di Simone Trapletti nella Top class Senior, e settimo assoluto, e i quarti posti di Robert Malanchini e Enrico Zilli, rispettivamente nella Top class Senior e nella Top class Under23. Il prossimo fine settimana ultimo appuntamento con gli Assoluti d'Italia che sarà a San Giovanni Bianco, in Val Brembana. Una delle località che hanno fatto la storia dell'Enduro e fra l'altro paese natale del compianto Imerio Testori, uno dei miti dell’Enduro italiano.

Oggi al cinema