18-05-2022 ore 19:28 | Sport - Basket
di Marco Cattaneo

Playout Serie B. La Pallacanestro Crema lotta e si aggiudica gara 2 contro Jesolo

Al termine di una gara tiratissima, sempre in bilico e più nervosa che bella, la Pallacanestro Crema rimette in parità la serie di playout contro Jesolo. In una gara caratterizzata da difese sempre al limite del fallo e basse percentuali al tiro, la truppa di Ghizzinardi ha mostrato quella ferocia mancata domenica sera, non fallendo in un incontro fondamentale per la stagione.

 

La partita

Crema parte bene, fluida in attacco ed estremamente aggressiva in difesa, tanto da arrivare al terzo fallo fallo in pochi minuti di gioco. Jesolo fatica ad innescare il temuto Rossi ed anche all'ottimo Bovo di domenica non viene lasciato spazio. Crema chiude avanti 21 a 15 i primi 10'. Esposito giganteggia a rimbalzo offensivo ma i rosanero di casa falliscono troppo occasioni. Il match è nervoso, i grigi sanzionano coach Teso con un tecnico e capitan Del Sorbo con un antisportivo. Crema arriva al più 10 ma non trova la via del canestro negli ultimi due minuti ed il tempo termina sul 33 a 27. Il fatto che Crema abbia tirato dal campo con il 24% contro il 18% degli avversari la dice lunga sulla qualità del match, più combattuto che bello.

 

L'allungo cremasco

Nel terzo parziale Crema mette 7 punti contro i 10 di Jesolo, tanto per dire che la qualità del match non decolla. I veneti riescono anche a sorpassare con un canestro di Bovo ma vengono ricacciati indietro da Venturoli per il 40 a 37 del 30'. Crema allunga ad inizio ultimo frazione, mentre il quarto fallo di Quaglia crea non pochi grattacapi a coach Teso. A metà frazione Genovese trova un gran canestro da sotto subito bissato da una tripla di Esposito che porta Crema a +9 (55/46). Arriva il quarto fallo anche per l'ottimo Genovese che però resta in campo e piazza un altro centro importantissimo. Jesolo pressa forte sulla rimessa e recupera un pallone convertito da Bovo nel -6. È però l'ultimo sussulto dei veneti, che falliscono malamente dei tiro da fuori dimostrando di non avere la freddezza esibita in gara 1. Finisce 62 a 51 per Crema ed ora la serie si sposta in Veneto: appuntamento a Jesolo venerdì 20 maggio, alle ore 20.30.

556