17-02-2024 ore 13:04 | Sport - Basket
di Federico Feola

Logiman Crema. Domenica a Orzinuovi sfida fondamentale con la Bakery Piacenza

La Logiman Crema, di rientro dalla doppia trasferta campana, affronterà domenica alle 19 la Bakery Piacenza, che la segue in classifica con 20 punti contro i 22 dei cremaschi. Ovvia l'importanza del match, con Crema che deve assolutamente muovere la classifica dopo quattro turni di stop per evitare di farsi risucchiare nella parte più calda della graduatoria. La Bakery non attraversa anch'essa un ottimo momento: la formazione di coach Salvemini ha perso 4 degli ultimi cinque incontri, sconfiggendo solo Desio tra le mura amiche due turni or sono e non vince in trasferta dal mese di novembre.

 

Gli avversari
La dirigenza emiliana, nel tentativo di risalire la classifica, ha ingaggiato a gennaio l'ala Bertocco, ex Reggio Emilia e Ozzano e l'ala centro Rasio, ottenendo subito prestazioni importanti, soprattutto dall'argentino. Piacenza ha al momento il secondo peggior attacco del torneo, facendo meglio solamente di Salerno, che ha però avuto il merito di sconfiggere la Logiman nell'ultimo turno. Identico il rendimento difensivo, con 76.5 punti incassati a partita da parte di entrambe le formazioni, con percentuali insufficienti nel tiro dall'arco sia da parte di Crema che di Piacenza.

“Una vera e propria finale”

Due punti che possono quindi cambiare le sorti della stagione sia per la Logiman che per la Bakery, come conferma l'ala cremasca Ianuale: "sicuramente dobbiamo affrontare la partita contro Piacenza come una vera e propria finale per uscire da questo momento difficile dal quale dobbiamo uscire insieme. In Supercoppa loro ci hanno battuto, in campionato abbiamo vinto noi. Sono una buona squadra, veniamo sia noi che loro da un momento complicato, questa partita dev'essere vista come uno spareggio".

1244