16-05-2023 ore 19:52 | Sport - Calcio
di Federico Feola

Pianengo Spring Cup, il Brescia e la Virtus Ciserano protagonisti dei trofei Under 11 e 12

Il Brescia conquista il torneo Under 11 riservato alle squadre professionistiche della “Pianengo Spring Cup”. In finale le rondinelle battono l’Albinoleffe. Quarto posto per la Pergolettese che nella finale per il terzo posto viene battuta dal Mantova sempre ai rigori. Il 39° Memorial Salvo e Maria Assandri è stato un torneo appassionante che ha messo in mostra i giovani talenti provenienti da importanti squadre in gare quasi sempre equilibrate e combattute. Le 12 squadre presenti si sono sfidate in una prima fase a gironi e le quattro vincenti dei gruppi si sono sfidate per l’assegnazione dei primi quattro posti. In semifinale il Brescia ha battuto il Mantova e l’Albinoleffe ha superato la Pergolettese. Si sono giocate anche le gare per assegnare le altre posizioni del torneo con l’Atalanta che ha chiuso al quinto posto battendo lo Spezia, settimo posto per il Modena davanti alla Cremonese. Verona, Piacenza, Trento e Venezia le altre quattro partecipanti a dimostrazione dell’alto livello della manifestazione che ha visto la presenza a Pianengo di squadre professionistiche provenienti da cinque regioni.

 

Il torneo Under 12
Invece a vincere il trofeo Under 12, intitolato alla memoria di Enzo e Vanna Saronni, è stata la Virtus Ciserano Bergamo che festeggia dopo un percorso netto di cinque vittorie in altrettante gare. Con le reti di Socci e Habib i bergamaschi battono in finale la Spinese per 2-0 nonostante i tentativi di quest’ultimi di tenere aperta la gara decisiva. Il terzo posto va al Castelnuovo che si impone 2-1 sull’Offanenghese con le reti di Sesini e Chico per i biancoverdi e quella di Caraglia per i giallorossi. In semifinale il Virtus Ciserano Bergamo ha battuto 4-0 il Castelnuovo mentre la Spinese ha superato l’Offanenghese 2-1. Nella fase a gironi il Virtis CiseranoBergamo aveva chiuso al primo posto nel girone A davanti a Cavenago, Sported Maris e Chiari. Spinese prima nel girone B davanti a Standard, Salvirola e Bagnolo. Il gruppo C si è chiuso col primato del Castelnuovo davanti a Iuvenes Capergnanica B, Luisiana e Fanfulla. Il girone D ha visto primeggiare l’Offanenghese davanti a Treviglio, Iuvenes Capergnanica e Pianenghese. Le prime di ogni girone hanno poi dato vita alla fase a eliminazione diretta con le finali giocati sotto la pioggia che comunque non ha tolto spettacolarità alle accese sfide che hanno messo in mostra squadre ben organizzate e determinate che hanno appassionato il pubblico presente al comunale di Pianengo nonostante il maltempo.

1838