15-12-2018 ore 21:05 | Sport - Calcio
di Tiziano Guerini

Calcio. Il Crema in casa contro il Ciliverghe, la Pergolettese alla corte della capolista

Il Crema con i suoi 20 punti, a metà classifica, ha assolutamente bisogno di vincere almeno una volta prima che termini, con le ultime due prossime partite, il girone di ritorno. Quale migliore occasione della partita al Voltini, ore 14.30, di domenica 16 dicembre? L'avversario, i bresciani del Ciliverghe, non sono irresistibili, per quanto tutte le squadre siano meritevoli di considerazione e rispetto. Che la squadra agli ordini di Filippo Carobbio meriti attenzione, nonostante occupi il terzultimo posto in classifica con 13 punti, lo ha dimostrato l'ultima partita disputata contro il Reggio che li ha visti sconfitti di misura dopo essere andati in vantaggio nel primo tempo. Il Crema dovrà, presumibilmente, aggiustare un po' il proprio assetto in campo, ma soprattutto sfoderare determinazione e cattiveria agonistica: qualità che sembrano essersi un po' appannate negli ultimi incontri.

Il Pergo in casa della capolista
Una partita super che vede di fronte domenica 16 dicembre allo stadio Braglia, il Modena e la Pergolettese, la prima e la seconda in classifica distanziate soltanto da due punti a favore dei gialloblù locali. Che siano attualmente le squadre migliori lo dimostra il fatto che entrambe hanno subito una sola sconfitta su 15 partite fin'ora disputate. Nella squadra agli ordini di mister Apolloni milita Carlo Ferrario capocannoniere lo scorso campionato proprio al centro dell'attacco della Pergolettese, ed ora già autore di 9 reti. A questo incontro il Modena giunge dopo aver mostrato qualche calo di tensione nelle ultime prestazioni - vedi i pareggi nelle due partite disputate in settimana - ma questo potrebbe dar loro una carica maggiore; al contrario il Pergo sta vivendo con mister Contini un momento di gran spolvero, capace di vincere ultimamente contro compagini accreditate come il Fanfulla, il Pavia e il Fiorenzuola, mostrando un potenziale d'attacco vario e determinato. Nel frattempo nelle fila gialloblù sono arrivati Billy Bithiene, centrocampista proveniente dal Ciliverghe, e il portiere Andrea Chivenda, dal Ciserano.

Oggi al cinema