15-03-2019 ore 12:52 | Sport - Sport acquatici
di Federico Feola

Pallanuoto Crema, espugnata la vasca di Legnano. Under 18 vicini alla qualificazione

Sabato scorso la squadra di promozione della Pallanuoto Crema, guidata da coach Alessandro Pelone, ha espugnato la vasca di Legnano al termine di una gara molto tirata e con il punteggio sempre in bilico fino alla meta' del 3° quarto (6-6). Poi il mini break che ha deciso la gara: doppietta di Tammaccaro che porta dal 6 a 5 per Legnano, al 6-7 di fine periodo poi parziale tutto cremasco con un bel 4 a 0 chiude la gara con le reti di Bianchi e Comassi ed un'altra doppietta di Tammaccaro. Sabato prossimo, a Crema, il penultimo turno di andata contro Vimercate.

Ad un passo dalla qualificazione
Per quanto riguarda il Campionato under 18 sport management, domenica pomeriggio la compagine cremasca è stata impegnata nella trasferta a Cantù dove ha disputato le due gare in programma. Sotto la guida del tecnico Diego Marchesi, il settebello cremasco ha vinto entrambe le gare: la prima con un netto 14-1, la seconda per 13 a 1. Sabato 23 marzo si svolgerà l'ultimo turno in programma a Busto Arsizio: per i cremaschi, che sono al comando della classifica a punteggio pieno, l'obiettivo e centrare la qualificazione alla seconda fase.

Pareggio per i master
Sempre nel fine settimana i master hanno conquistato buon pareggio a Travagliato contro la squadra Acquarè Franciacorta. Dopo aver terminato la prima parte della gara in vantaggio sul 5 a 3, il terzo tempo bresciano ha capovolto il tutto, il mini break di 1 a 4 ha permesso alla compagine di casa di chiudere la frazione su 6 a 7 ma la caparbietà dei ragazzi di mister Delle Rose ha avuto la meglio. Prima Pelone, poi Marcarini hanno riagguantato la parità ed anche la quarta marcatura dell'attaccante bresciano Bosselli (Mvp della serata) è stata impattata dalla rete di Giovanni Marchesi per il 9 pari di fine gara.

Oggi al cinema