15-02-2024 ore 19:00 | Sport - Basket
di Federico Feola

Per la Logiman Crema ennesima sconfitta in terra campana. Domenica arriva la Bakery

Non riesce la Logiman Crema a risollevare un febbraio parco di soddisfazioni. A Salerno contro la Lars Virtus Arechi, una delle ultime della classe, dopo un inizio promettente i cremaschi hanno giocato una parte centrale della gara incolore, accumulando un distacco consistente impossibile da recuperare nell'ultima frazione. La classifica vede ora sette squadre dietro la Logiman e resta in linea con le aspettative di inizio stagione, a patto di trovare punti nelle prossime partite per tenere lontane le posizioni più rischiose del ranking.

 

La gara

Come detto Crema parte bene, trovando punti soprattutto con Tsetseroukou, 28 alla fine per lui ed Oboe, in una frazione caratterizzata da difese non implacabili, visto il 25 a 30 del 10'. Da qui in avanti però l'Arechi, sospinta soprattutto dall'ultimo arrivato Agostini, mantiene invariato il rendimento offensivo ma stringe le maglie della difesa, passando a condurre. Le torri dei blaugrana di casa, Agostini, Kekovic ed Acunzo, tutti in doppia cifra alla fine, prendono decisamente il sopravvento ed il riposo arriva sul 51 a 44. Ci si attende la reazione della Logiman ma sono ancora i campani a spingere sull'acceleratore, mentre per Crema è il solo Tsetseroukou a trovare la via del canestro in un quarto da incubo, con soli nove punti messi a segno. L'ultima frazione serve solo ad arrivare al 40', oltre a permettere ai locali di far mettere piede sul parquet ai più giovani del roster.

 

Domenica arriva la Bakery Piacenza

Il prossimo impegno vedrà la formazione di Baldiraghi impegnata in casa, come di consueto al PalaBertocchi di Orzinuovi, domenica alle ore 19, contro la Bakery Piacenza, che segue in classifica la Logiman staccata di soli due punti.

1869