15-02-2019 ore 19:45 | Sport - Atletica
di Federico Feola

Virtus Crema, quattro i titoli conquistati a Cavatigozzi. Vailati si conferma nel peso

Lo scorso fine settimana gli atleti della Virtus Crema sono stati impegnati sia in gare indoor che outdoor. Sabato una trentina atleti ha preso parte ai campionati provinciali indoor giovanili di Cavatigozzi ottenendo ben quattro titoli: Laura Vailati ha vinto sia dei 35 metri che degli ostacoli negli esordienti B; Letizia Moroni si è aggiudicata il salto in alto cadette con la misura 1,40 metri mentre Elisabetta Righini si è imposta nel salto in alto ragazze con 1.25 metri. Da segnalare Micaela Radaelli seconda nell'alto con 1,25, Irene Canclini seconda classificata nella velocità e terza negli ostacoli esordienti B ed infine Bogdan Culeac terzo negli ostacoli.

 

Ennesima conferma per Paolo Vailati

Domenica nell'impianto bresciano indoor di Castenedolo nuovo record personale nei 60 metri piani cadetti per Davide Giossi con 8"26, che gli è valso l'ingresso nella finale B, per Francesco Monfrini con 9"52 e per Giulia Ferrari con 8"85 a pari merito con Letizia Moroni. Sempre domenica a Lissone, nel "cross per tutti", su un percorso pieno di curve e saliscendi, reso scivolosissimo dal fango, Alice Canclini è giunta al 15° posto su 87. Ottima prova a Mariano Comense dell'allenatore Paolo Vailati che ha vinto la gara regionale di getto del peso con 16.77 metri, a soli 3 centimetri dal suo record, prestazione che lascia ben sperare per il prossimo fine settimana quando sarà ad Ancona per disputare i campionati italiani individuali assoluti nel lancio del peso. Domenica prossima gli atleti della Virtus parteciperanno ai Campionati provinciali indoor a Casalmaggiore mentre i cadetti gareggeranno a Bergamo in una riunione indoor ed a Calvisano nel cross regionale.

48
Oggi al cinema
Eventi del giorno