15-01-2018 ore 12:45 | Sport - Calcio
di Tiziano Guerini

Serie D. Pari a Lumezzane, il Pergo muove la classifica. Mercoledì al Voltini col Ciserano

La Pergolettese torna dalla insidiosa trasferta di Lumezzane con il bottino minimo di un pareggio. Il punto conquistato porta la classifica a quota 36 e basta solo per avvicinare il Pontisola, sconfitto in casa dal Ciliverghe e per accorciare le distanze dalla Pro Patria ferma a 42 punti. Darfo Boario e Rezzato continuano a correre. Certamente il pareggio non basterà ai gialloblù nella gara di anticipo di campionato di mercoledì 17 (al Voltini alle ore 14.30) contro il Ciserano che occupa il quartultimo posto in classifica con solo 17 punti.

 

Il vantaggio temporaneo
Dopo ripetute occasioni da gol - due volte con Ferrario e una con Boschetti - al 29° il Pergo va in vantaggio con Dragoni ben servito da Brero. Il pareggio del Lumezzane arriva al 3° della ripresa con un colpo di testa di Torelli su calcio d'angolo. La Pergolettese cerca la vittoria con grande coraggio ma, pur rendendosi ancora pericolosa con Ferrario e Dragoni, è costretta ad accontentarsi del pareggio.

 

Il bicchiere mezzo pieno
Mister De Paola non fa drammi: "abbiamo subito un gol evitabile e alcuni episodi non ci hanno favorito. Un punto contro un volitivo Lumezzane è da accettare: meno accettabile qualche confusione a centrocampo, che non ci ha permesso di essere più pericolosi in avanti". A centrocampo giocava Guerci avendo sostituito il febbricitante Manzoni, ma nulla gli si può rimproverare: "avessimo vinto - commenta il giocatore con un accenno di rammarico - avremmo fatto passi da gigante in classifica per la sconfitta sia della Pro Patria che del Pontisola".

 La redazione consiglia:

sport - Calcio
Dopo la sosta di fine anno la Pergolettese torna subito alla vittoria. Non è stata una partita facile: il Caravaggio, rinnovato per mezza squadra con i nuovi acquisti, ha saputo rispondere su...
Oggi al cinema