14-10-2017 ore 14:02 | Sport - Rugby
di Federico Feola

Crema Rugby. Domenica la difficile trasferta a Calvisano contro la capolista

Dopo il turno di riposo riprende il cammino del Crema Rugby con la trasferta a Calvisano, la più impegnativa di tutto il campionato, che ci dirà quali sono le reali potenzialità della squadra cremasca. Contro la forte formazione bresciana, che è che la seconda squadra dei campioni d'Italia in carica e formazione designata sulla carta alla vittoria finale del campionato, il XV nero verde è chiamato a dare il meglio di se per ottenere un risultato positivo o quanto meno per mandare un forte segnali a tutte le altre pretendenti al secondo posto finale.

Gli altri incontri
La classifica infatti, anche se si sono disputate solo due giornate, è già ben delineata con quattro o cinque formazioni superiori alle altre che si giocheranno i posti play off. La squadra di mister Ravazzolo, dopo il convincente debutto casalingo, cercherà di ripetersi in terra bresciana contando oltre alle certezze uscite dall' incontro col Codogno anche sul recupero di diversi infortunati. Oltre alla formazione Senior, domenica vedrà il debutto stagionale della formazione Under 18 di mister Riboli che alle 12.30 sul campo di via Toffetti se la vedrà con il quotato Mantova. Un gustoso preludio sarà fornito dalla formazione Under 10 che dalle ore 10 affronterà i pari età del Calvisano 1 e 2 della Bassa Bresciana 1 e 2 e del Treviglio nel secondo raggruppamento casalingo stagionale. Anche l'Under12 sarà impegnata ma alle 14.30 a San Donato nel prestigioso Trofeo dell'Ovo.

Il memorial Samia Yusuf
Queste ultime due formazioni, unitamente all'Under 8 e all' Under 6, sono reduci dalle ottime prestazioni fornite nel IV memorial Samia Yusuf che si è svolto domenica scorsa a Crema dove circa 200 mini atleti provenienti da diverse provincie lombarde si sono affrontati senza esclusione di colpi in più di venti incontri. Alla fine delle partite tutte le società presenti sono state premiate a prescindere dai risultati ottenuti sul campo perchè, come è nello spirito di questo sport, tutti sono risultati vincenti. Il tutto si è svolto davanti un numerosissimo pubblico accorso per l'occasione che, otre a godere dello spettacolo offerto dagli atleti, è stato allietato dai Papas & Mamas neroverdi che come al solito hanno allestito un eccellente terzo tempo.

La classifica dei Senior
Calvisano 10, Cremona 8, Orobic 6, Crema 5, Casalmaggiore 5, Valle Camonica 5, Chiese 5, Franciacorta 1, Codogno 0, College Brescia 0, Cus Brescia 0.

Versione pdf
Oggi al cinema