14-02-2021 ore 19:55 | Sport - Pallavolo
di Federico Feola

L'EnercomFimi non brilla ma è concreta e batte la Dolcos Busnago in quattro set

Nella quarta giornata di campionato l’EnercomFimi si dimostra concreta e conquista il successo ai danni di Busnago nonostante una prestazione al di sotto dei soliti standard. In avvio di gara Volley 2.0 in campo col solito sestetto: Nicoli in palleggio, Giroletti opposto, Cornelli e Cattaneo schiacciatrici, Diagne e Fioretti al centro con Labadini pronta a subentrare come libero. Le cremasche piazzano un parziale di 7 punti per portarsi sull’8-2 e la gara resta ferma qualche minuto per soccorrere due brianzole che si sono scontrate in un tentativo di difesa. Il vantaggio biancorosso cresce fino al 13-4 ma Busnago mostra le sue potenzialità e fa sudare ogni punto alla squadra di casa. Le ospiti si riavvicinano grazie a sei punti consecutivi per il 13-10 favorito da qualche imprecisione cremasca. L’ace di Giroletti e il muro di Fioretti portano al 19-13, un vantaggio che viene gestito stavolta in sicurezza con Nicoli che a muro firma il set ball e Giroletti che chiude il parziale sul 25-18.

 

Avversarie ostiche

Nel secondo set parte meglio Busnago che va sull’1-4 ma perde Simpsi che si infortuna cadendo dopo un muro. L’EnercomFimi risale e con gli ace di Diagne e Cornelli arriva all’8-6 in una gara con diversi errori ma che resta spettacolare grazie ai tanti scambi lunghi. Le due squadre restano vicine fino al 17-15 (sul 18-16 fa il suo ingresso in campo con esordio in B2 la palleggiatrice Moretti) poi tre errori consecutivi di Busnago lanciano Cattaneo e compagne sul 20-15. Ma non è finita, dal 21-17 le ospiti a loro volta sfruttano gli errori avversari per riportarsi fino al 21-20. Altri due errori e il muro di Diagne indirizzano il set a favore di Crema sul 25-21. Nel terzo set coach Moschetti conferma Moretti in palleggio ma ancora una volta gli errori consentono a Busnago di partire meglio (1-4) prima del riaggancio a quota 6. Le due squadre viaggiano appaiate fino a 12 poi Busnago sfrutta una serie di imprecisioni delle padrone di casa e piazza un parziale di 8-1 per il 13-20. Il Volley 2.0 non riesce a reagire e le ospiti chiudono sul 16-25.

 

Vittoria a fatica

Per dare una scossa alla squadra coach Matteo Moschetti inserisce Frassi e Vairani in sestetto e rimette Nicoli nel sestetto iniziale. La centrale darà un grande contributo con cinque punti. Ma le cose sembrano mettersi ancora male per le biancorosse con le ospiti che volano sul 4-9 sempre favorite da un’EnercomFimi al di sotto dei suoi standard. La reazione però non manca anche perché Bisnago a sua volta sbaglia molto e concede un parziale di 10-2 per il 14-10. La gara resta incerta e Busnago resta avanti fino al 19-20 poi Giroletti firma il sorpasso sul 21-20. Controsorpasso ospite sul 22-23 ma è ancora Giroletti che pareggia e un errore in attacco di Fumagalli (che cadendo si infortuna al ginocchio) danno il match ball all’EnercomFimi e tocca a Frassi chiudere la gara con l’ace che vale il 25-23.

487
speciale coronavirus la situazione del coronavirus in italia la situazione del coronavirus nel cremasco
Oggi al cinema
Eventi del giorno

SPAZIO ALLE ASSOCIAZIONI


polocosmesi confartigianato