13-05-2019 ore 16:34 | Sport - Basket
di Federico Feola

La Parking Graf fuori dai play off. Le ragazze di Sguaizer mancano la finale per un soffio

Al PalaCremonesi le ragazze di coach Sguaizer hanno sfiorato l'impresa, mancando la finale per pochi punti. Si partiva da un -16 maturato in gara uno in terra veneta, un handicap pesante frutto di una serata no da parte della Parking Graf Crema. Ieri sera, davanti al pubblico delle grandi occasioni, si sono rese protagoniste di una prova maiuscola e a tratti entusiasmante annullando tutto lo svantaggio nei 40' minuti di gara e mettendo un +17 ad un minuto dal termine.

Finale mancata per pochi punti
In questi frangenti pesano i dettagli e un pizzico di fortuna che ha sorriso all'Alpo Villafranca, brava e capace di capitalizzare al meglio le ultime opportunità cosi da poter festeggiare la conquista della finalissima. Il 78 a 66 purtroppo non e' bastato a Caccialanza e compagne che sono uscite dal campo sotto gli applausi del loro pubblico. Un modo questo per riconoscere l'entusiasmante stagione del team cremasco che si è confermato tra i migliori d'Italia.

Stagione straordinaria
"Che dire se non essere orgogliosi di queste ragazze – commenta il presidente Paolo Manclossi - accettiamo la legge del campo con non poche recriminazioni che ci hanno visto penalizzati oltre misura. Riconosciamo i meriti di un grande avversario costruito per fare il salto in A1 ma ritengo che anche la nostra squadra avrebbe meritato di giocarselo e non ha nulla da recriminare. È stata una stagione straordinaria vissuta sempre da protagonista, coronata con la conquista della Coppa Italia e finita con una bella prestazione e un grande risultato che però non è bastato".

93
Oggi al cinema
Eventi del giorno
libera associazione artigiani confartigianato