12-07-2019 ore 19:35 | Sport - Calcio
di Tiziano Guerini

Pergolettese, sabato la prima convocazione al Bertolotti in attesa della serie C

Tutta un'altra musica, tutto un altro mondo: la Pergolettese, dopo la magnifica cavalcata vittoriosa della scorsa stagione, ritrova se stessa, dirigenti e giocatori sotto il sole di luglio per una nuova avventura stavolta fra i professionisti della prestigiosa serie C. Non è stato facile arrivarci, non sarà facile restarci. Ma tutto è stato fatto con le migliori intenzioni a partire dalla conferma dell'allenatore Matteo Contini, vera sorpresa del campionato scorso ed ora chiamato alla prova della serie superiore.

Giocatori confermati e giocatori nuovi
Poi i giocatori: con la conferma dell'allenatore e dopo la prova di attaccamento ai colori gialloblù della scorsa stagione, era logico attendersi anche molte conferme fra i giocatori. Così è stato. Con i giocatori già confermati il modulo di gioco 4,3,3 sarebbe già pronto: Fanti, Lucenti. Bakayoko, Villa in difesa; Muchetti, Manzoni, Panatti a centrocampo; Franchi, Morello, Bortoluz in attacco. Naturalmente questo non basta: occorre qualche rinforzo e qualche sostituto, ed ecco per il momento i nuovi acquisti: due nuovi portieri Romboli (dal Livorno) e Rossi (dalla Cremonese), Brero (dalla Spezia) e Turati (dal Siracusa) per la difesa; Roma (dal Lentigione) e Poledri (dalla Cremonese) per il centrocampo; Canessa (dal Livorno) e Miracoli (dalla Sicula Leonzio) per l'attacco. Certamente non tutto finisce qui: i dirigenti stanno gia cercando almeno altre due pedine per il centrocampo e l'attacco. Forse non tutto sarà pronto per sabato 13 luglio quando la squadra verrà convocata per il pomeriggio al campo "Bertolotti" di Santa Maria per dare avvio alla nuova stagione.

Quale girone e quali avversari per il Pergo?
Tutto dovrà essere pronto per il ritorno dal ritiro dei gialloblù in quel di Rovetta, in provincia di Bergamo (dal 17 al 24 luglio) quando con le prime amichevoli si preparerà la prima gara ufficiale del 4 agosto per la Coppa Italia. Nel frattempo bisognerà aver pazienza fino al 20 luglio perché la Federazione decida il girone di appartenenza della Pergolettese; che sia il girone A (più probabile) o il girone B, dal punto di vista della qualità degli avversari cambia poco: dall'Alessandria al Novara, dal Como al Monza; oppure dal Vicenza al Padova, dal Venezia al Piacenza (al netto fra riammesse e ripescate) tutto sarà più difficile. Dal 25 al 31 d'agosto verrà comunicato il calendario del campionato e allora tutto comincerà ad essere più chiaro.

 La redazione consiglia:

sport - Calcio
È fatta: contro ogni pronostico quindi con doppio merito la Pergolettese batte 2 - 1 il Modena nello spareggio sul campo di Novara e conquista la sede C. Una vittoria voluta con grande...
Oggi al cinema