12-04-2018 ore 13:17 | Sport - Atletica
di Silvia Panzetti

La Virtus Crema protagonista a Cremona e Pavia. Conquistati 3 ori, 3 argenti e 3 bronzi

Nel fine settimana scorso la Virtus Crema ha ripreso l'attività agonistica, dopo neanche un mese dall'ultimo impegno, partecipando alla prima riunione provinciale di Cremona e di Pavia con una grande affluenza di atleti cremaschi.

Sette medaglie conquistate a Cremona
Partendo dai più piccoli, impegnati nei 50 metri piani: il più veloce tra gli esordienti C è stato Fabio Bonetti seguito da Victor Montani; tra gli esordienti B Nicholas Garbagni seguito da Luca Spelta e da Giovanni Oppido; tra gli esordienti A Riccardo Manenti seguito da Alberto Bonetti, Filippo Marinoni e da Arthur Montani; in campo femminile esordienti B la più veloce è stata Irene Canclini seguita da Laura Vailati e mentre tra le esordienti A Erica Cordini ha superato le compagne di squadra Micaela Radaelli ed Erika Tedoldi. Nel salto in alto, esordienti A, Erika Tedoldi si è aggiudicata la gara stabilendo il suo nuovo record personale con 1,23 metri. Tra le ragazze, nei 60 metro piani, ottimo 3° posto per Alice Venturelli con 9”28 mentre nel salto in alto Alice Baggio ha concluso al 3° posto col record personale di 1,20 metri, seguita al 4° posto da Anna Venturelli pure lei al personale con 1,15 metri. Tra i cadetti ottima prova di Marta Cattaneo vincitrice del salto triplo con 9,93 metri, di Alice Canclini seconda nei 1000 metri col tempo record di 3'21”38, di Letizia Moroni terza nell'alto con 1,35 metri, di Filippo Soldati secondo nei 300 metri ad ostacoli.

Oro per Marta Cattaneo
La giornata di domenica a Pavia è stata molto proficua per i portacolori della Virtus Crema visto che, quasi tutti, hanno migliorato i propri record: ottima prestazione di Marta Catteneo vincitrice della gara dell'alto cadette con la misura record di 1,45 metri; secondo posto nei 60 metri ragazzi col tempo di 8”58 e quarto nel lungo con 4,10 per Davide Giossi, entrambi record personali; nel lungo ragazzi stabiliscono un nuovo personal best Ivan Torazzi con 3,86 metri, Francesco Monfrini con 3,65 ed Elisabetta Righini con 3,61. Nella velocità si sono messi in mostra Letizia Moroni al primato personale nei 80 metri cadette con un buon 11”36, Chiara Righini al personale nei 100 con 14”44, Gabriele Fusarbassini personal best nei 300 metri piani assoluti con 39”76 e Francesco Righini 12“28 nei 100 metri assoluti. Prossimo appuntamento con l'atletica sabato 14 aprile a Cremona.

25
Oggi al cinema
Eventi del giorno
libera associazione artigiani confartigianato