12-02-2024 ore 14:18 | Sport - Pallavolo
di Federico Feola

Pool salvezza, la Trasporti Bressan Offanengo ruggisce in Calabria: 3-0 sul campo di Soverato

Riscatto immediato per la Trasporti Pietro Bressan, dopo la beffa di domenica scorsa sul campo dell'Altafratte, andando a espugnare in tre set il difficile campo del PalaScoppa di Soverato nella terza giornata d'andata della pool salvezza di A2 femminile. Nella seconda trasferta consecutiva, Offanengo ha mostrato un grande orgoglio, sfoggiando una prova di qualità sia sotto il profilo della prestazione sia sotto quello del cuore, mostrando la capacità di chiudere i momenti caldi soprattutto nel secondo e nel terzo parziale.

 

La gara

L'attacco è stato il parziale spartiacque, con la squadra di coach Giorgio Bolzoni che ha chiuso con un eccellente 51%, con la media di un pallone su due messo a terra mantenuta in ognuna dei tre parziali. Top scorer e mvp, l'opposta Martina Martinelli, autrice di 18 punti con il 60% offensivo. Dodici punti e 40% in terzo tocco per la schiacciatrice brasiliana Tamara Abila De Paula, mentre al centro spicca la prova dell'ex di turno Sara Tajè (13 punti, 75% in attacco). Con questi tre punti pesantissimi, Offanengo sale a quota 30 in classifica, lasciando ferma a 19 Soverato e aumentando così il gap-salvezza. Dopo un week end di pausa, la Trasporti Bressan riprenderà il cammino domenica 25 febbraio, alle 17, al PalaCoim di Offanengo contro il fanalino di coda Sirdeco Pescara.

 

Punti importanti

“Sapevamo come il PalaScoppa fosse un campo difficile – spiega coach Bolzoni - e che Soverato avrebbe potuto metterci in difficoltà, infatti il terzo set è terminato ai vantaggi. E' stato un 3-0 non così facile, ma che ci regala punti importanti e una buona posizione in classifica; il nostro primo obiettivo è la conquista della salvezza e guardiamo il distacco da chi è dietro. Soverato l'ho vista meglio delle partite precedenti, l'ingresso di Montero Alcantara va amalgamato com'è naturale, ma penso sia una squadra che possa arrivare alla salvezza”.

 

 

SOVERATO-TRASPORTI PIETRO BRESSAN OFFANENGO 0-3

(18-25, 22-25, 26-28)

SOVERATO: Frangipane 10, Barbazeni 8, Montero Alcantara 13, Buffo 10, Guzin 7, Romanin 2, Vittorio (L), Tolotti, Zuliani. N.e.: Coccoli, Orlandi. All.: Guidetti E.

TRASPORTI PIETRO BRESSAN OFFANENGO: Abila De Paula 12, D'Este 5, Martinelli 18, Trevisan 9, Tajè 13, Bridi 2, Pelloni (L), Parise, Modesti. N.e.: Compagnin, Tommasini, Sassolini V.. All.: Bolzoni.

ARBITRI: Di Bari e De Simeis.

NOTE: Durata set: 24', 26', 31' per un totale di 1 ora e 29 minuti di gioco. Soverato: battute sbagliate 11, ace 7, ricezione positiva 62% (perfetta 29%), attacco 40%, muri 7, errori 19. Trasporti Pietro Bressan Offanengo: battute sbagliate 9, ace 7, ricezione positiva 57% (perfetta 29%), attacco 51%, muri 5, errori 16.

1360