12-02-2024 ore 19:49 | Sport - Basket
di Federico Feola

Logiman Crema, brutta sconfitta con la Geko Sant'antimo. Mercoledì la sfida con il Salerno

Non arrivano punti dalla prima trasferta campana, ad Aversa. La Logiman Crema entra in partita quando la Geko Sant'antimo è già scappata e nonostante una buona reazione, che porta i rosanero a riaprire il match, non riesce mai a mettere la testa avanti nel punteggio. Per la truppa di Baldiraghi l'occasione del riscatto arriverà già mercoledì nel match contro Salerno.

 

La gara

Pronti via e dopo 4' il vantaggio dei padroni di casa è già in doppia cifra, sul 13 a 3. Crema ottiene punti dall'ingresso di Ziviani, ma Kamperidis, pur reduce da problemi alla caviglia, piazza una gran schiacciata che vale il 23 a 7 dell'8'. Sembra troppo facile per la Geko ed infatti la Logiman a cavallo tra il primo ed il secondo quarto trova un parziale di 13 a 2 che la rimette in partita. Sant'antimo è però in fiducia e torna presto dal vantaggi in doppia cifra grazie da una tripla di Colussa. Il 44 a 36 dell'intervallo offre ampi margini di recupero alla Logiman, che però subisce la nuova partenza veloce dei campani.

 

I padroni di casa prendono il largo

Ziviani trova il canestro del -6 al 25', ma sette punti consecutivi della Geko seguiti al secondo tecnico comminato a coach Baldiraghi, scontento di alcuni fischi, con conseguente espulsione, frenano il tentativo cremasco. Dopo una nuova tripla di Ziviani per il -10 il vantaggio dei locali arriva rapidamente al +16 (66 a 50) ed il match finisce praticamente qui. Ultimo quarto di puro garbage time, con il vantaggio di Sant'Antimo che non scende mai sotto i 12 punti.

1366