12-01-2019 ore 19:43 | Sport - Calcio
di Tiziano Guerini

Serie D. Il Crema al Voltini ospita il Fanfulla, per la Pergolettese trasferta bresciana

Il campionato delle due squadre cittadine avrà un andamento anomalo per i prossimi due turni: due partite consecutive al Voltini per il Crema e due partite in trasferta per la Pergolettese. Un'opportunità favorevole per il Crema e una difficoltà aggiuntiva per il Pergo? Forse, se non fosse che le due partite casalinghe dei nerobianchi presentano due avversarie particolarmente agguerrite come il Fanfulla, 5° posto con 31 punti, e il Fiorenzuola, 6° posto con 28 punti; mentre le trasferte dei gialloblù saranno su campi più abbordabili: prima l'Adrense ferma a 18 punti, e poi il Lentigione a 21 punti.

Il derby del Crema contro il Fanfulla
Per i nerobianchi la prima partita casalinga di domenica 13 gennaio, ore 14.30, il derby contro i lodigiani del Fanfulla, è l'occasione del riscatto dopo la sfortunata sconfitta di Reggio di otto giorni fa, con l'urgenza di recuperare, partendo dall'attuale 7° posto in classifica con 26 punti, il divario dei pochi punti che li separano dai possibili playoff che costituiscono l'obiettivo stagionale dichiarato della Società. Con il Fanfulla è un classico derby che presenta sempre molto interesse: all'andata, alla Dossenina, il risultato fu di 2-2 dopo un match molto acceso e combattuto. La squadra lodigiana dell'allenatore Ciceri, da neopromossa, sta facendo un buon campionato. Particolare importante: in trasferta il Fanfulla ha ottenuto ben 5 vittorie su 9 partite senza mai un pareggio. Doverosa attenzione i difensori del Crema dovranno avere nei confronti dell'attaccante Brognoli che ha già all'attivo la realizzazione di 10 gol.

Pergolettese senza Villa
Trasferta bresciana contro l'Adrense per la Pergolettese che ha iniziato alla grande il girone di ritorno non solo ottenendo la vittoria contro il San Marino, ma sopratutto completando la rincorsa al primo posto che ora i gialloblù occupano in coabitazione con il Modena a 38 punti. In panchina a dirigere le operazioni rientra mister Matteo Contini, ma i gialloblù devono lamentare la pesante assenza del forte difensore Villa fermato da un infortunio nell'ultima partita. Sempre al palo anche Fabbro mentre il resto squadra è al completo e galvanizzata dal primato raggiunto che ora è da mantenere. Gli avversari dell'Adrense, al 13° posto in classifica, costituiscono una squadra che merita rispetto come tutte, ma è un avversario abbordabile a patto che il Pergo mantenga concentrazione e umiltà.

Oggi al cinema