11-03-2019 ore 20:07 | Sport - Rugby
di Federico Feola

Il Crema Rugby torna a vincere. Sul campo di via Toffetti i neroverdi dominano il Verona

Vittoria netta e convincente quella ottenuta dal Crema Rugby. Davanti al pubblico di casa i ragazzi di mister Ravazzolo hanno sconfitto Verona col punteggio di 27-19, al termine di una partita condotta sempre davanti. Portatosi in vantaggio di tre mete il Crema ha saputo contenere il veemente ritorno dei veneti, sempre tenuto a distanza di Break, per poi piazzare la meta bonus nella ripresa. Era una partita da vincere ad ogni costo ed il XV nero verde non ha deluso il pubblico casalingo.

La partita
Partenza lampo del Crema che nel primo quarto d'ora di gioco realizza tre splendide mete: al 4° Libutti , all'11° Panzetti e al 15° Paolo Crotti. Il calcio piazzato di Manclossi al 20° porta il punteggio sul 20-0 per i padroni di casa. La squadra veneta si riprende nella seconda parte della prima frazione e grazie soprattutto alla forte mischia ed al fisiologico calo dei cremaschi si riporta sotto andando a segno due volte al 25 ° e al 35°, che fissano il punteggio del primo parziale sul 20-12. Il Verona resta a distanza di break ma la partita ora è più combattuta con la mischia veneta che mette in sofferenza quella cremasca che però resiste e dopo un quarto d'ora di forcing veronese va in meta con Andrea Crotti riportando il vantaggio a più di due mete trasformate sul 27–12. Il nuovo punteggio smorza l'entusiasmo dei veneti che riusciranno poi solo a rendere la sconfitta più dolce grazie ad una meta tecnica al 25°. Ora una settimana di stop per gli impegni della nazionale, poi la trasferta sul difficile campo del Fiumicello. La classifica: Fiumicello 16, Villadose 15, Vicenza 14, Crema 6, Desenzano 6, Verona 4.

50
Oggi al cinema
Eventi del giorno