10-12-2017 ore 18:04 | Sport - Arti marziali
di Lidia Gallanti

Firenze, K1 Open. La cremasca Claudia Zoni vince il campionato mondiale di kickboxing

La cremasca Claudia Zoni è campionessa mondiale di kickboxing. La conferma ufficiale oggi pomeriggio verso le 16, quando la fighter del team Kick Boxing Crema batte l'ultima avversaria, aggiudicandosi il titolo mondiale ISKA World Champions 2017 per la categoria -52 kg. Venerdì 8 dicembre l'inaugurazione del campionato mondiale amatoriale K1-Open, disputato al Nelson Mandela forum di Firenze. Un'escalation di tensione, che per Claudia si concentra interamente nella giornata di domenica. Ottavi, semifinali e finali, un tour de force che non impedisce alla fighter cremasca di raggiungere l'oro nella sua categoria.

 

La vittoria

Sul ring affronta quattro atlete italiane, una norvegese e una tedesca, professionista. La stessa che l'anno scorso le è costata la squalifica dal campionato mondiale di Atene. Un anno dopo, Claudia la ritrova all'ultimo match, e le strappa il titolo mondiale. Grande emozione e soddisfazione per la Kick Boxing Crema e per l'allenatore Marco Verdelli, presente tra gli spalti. Un successo meritato, che segna un nuovo traguardo raggiunto per Claudia e per il team cremasco, che da lunedì riprenderà ad allenarsi.

Versione pdf

 La redazione consiglia:

sport - Arti marziali
Mancano tre giorni al campionato mondiale. La Kick boxing Crema ci sarà. Risale al 22 novembre la convocazione ufficiale degli atleti azzurri, venti in tutto, tra cui due allieve del team...
sport - Arti marziali
Guardia alta, occhi sull'avversario, concentrazione e muscoli caldi, soprattutto il cuore. Claudia Zoni, Luca Calà e Federica Carrabotta sono i tre atleti dell'associazione...
sport - Arti marziali
Un biglietto per Firenze, andata e ritorno. Nella borsa i guantoni, sul petto la maglia azzurra e nel cuore la speranza di afferrare l’oro mondiale. La cremasca Claudia Zoni inizia oggi la sua...
Oggi al cinema