10-07-2021 ore 18:34 | Sport - Pugilato
di Federico Feola

Pugilato protagonista a santa Maria. Undici incontri nella riunione organizzata dall'Apc

Bella riunione di boxe quella, targata Accademia pugilistica Cremasca, andata in scena domenica scorsa alla palestra Serio, a Crema. Grazie ad un organizzazione impeccabile si sono svolti 10 incontri con abbinamenti adeguati dando vita ad un buon spettacolo. Primi a salire sul ring Manuel Martino (Apc) che ha affrontato Marjus Tabakus (Salus et virtus Pc) in un primo round per il portacolori dell’Apc dove ha sfoggiato delle bellissime combinazioni: purtroppo con l’andare del match cede al ritmo elevatissimo dell’avversario che si aggiudica l’incontro per sospensione cautelare. Il secondo match ha visto opposte Giulia Adamanti (Apc) e Lorena Battaglia (Frimas vitalba Lc): un match combattutissimo che finisce in pareggio. Il terzo turno ha visto Mirko Modi (Apc) incrociare i guantoni con Adrian Dolghj (Salus et Virtus Pc). Un match dal ritmo lento ma che ha visto diverse azioni composte. Dopo un primo round di studio, Modi ha vinto per sospensione cautelare, dopo aver assestato ottimi colpi al corpo.

 

Gli altri incontri

Il quarto match in scaletta ha visto opposti Federico Gizzi (Apc) e Nadir Kakir (Frimas vitalba Lc) dove purtroppo la portacolori cremasca si è dovuta arrendere ai punti dopo un match molto combattuto contro un avversario più esperto. Nel quinto match protagonisti Pietro Maraboli (Apc ) e Barane Diagne (Salus et virtus Pc) in un match molto particolare: nei primi due round non ci sono stati scambi particolari, nel terzo round Maraboli ha subito un colpo al corpo e ha perso per ko. Nel sesto incontro Gabriel Bobnaj (Apc) si è imposto su Luigi Cocco (Frimas vitalba Lg) dopo un match combattuto. Nella serie elite (senza caschetto) il cremasco Lorenzo Bianchi (Apc) si è aggiudicato l'incontro ai punti contro Rida El Mazhor (Us Lombarda). Per ottava in scaletta è salita sul quadrato Stefania Cristiani (Apc) contro Beatrice Furlan (Mononlab Mi): la cremasca ha vinto aggiudicandosi un verdetto ai punti tutto in suo favore. Il nono match ha visto Marta Ripamonti (Apc) e Jessica Altadonna (Salus et virtus Pc): la Ripamonti si è aggiudicata una vittoria ai punti battendo la sua avversaria (campiomessa italiana uscente). Nell'ultimo match della giornata, serie elite, Riccardo Bertolotti (Apc) ha affrontato Daniel Pasquato (Thudor team Bs): ritmo altissimo e spettacolo allo stato puro per i due atleti che ha terminato l'incontro con un pareggio.

1420