10-07-2017 ore 18:14 | Sport - Atletica
di Gianni Carrolli

Atletica Estrada. Buone prove al Meeting di Nembro. Sofia Borgosano prima ad Aosta

Ultimi appuntamenti prima della pausa estiva per i giovani dell’Atletica Estrada. Al Meeting internazionale Città di Nembro ottima la prova di Emma Corrado: classe 2003, ha conquistato il sesto posto nel salto in lungo raggiungendo i 5,01 metri, abbattendo il muro che a questa età segna la soglia dell’eccellenza. Molto positivi gli altri risultati ottenuti in gara, con un salto a 4,97 e due salti sopra il 4,80: salti che fanno ben sperare per una qualificazione ai campionati nazionali, dove il risultato minimo è posto a 5,20 metri.

 

Dal disco alla corsa

Al Meeting di Nembro si è distinto anche il lanciatore Andrea Barbati. Archiviato in anticipo il risultato minimo per la partecipazione ai nazionali di lancio del martello, nel lancio del disco scaglia lo strumento a 30,25 metri, misura che lo pone tra i primi 10 lanciatori della Regione. Ad Aosta è invece Sofia Borgosano a tenere alta la bandiera dell’Atletica Estrada: al Meeting Sprint and Hurdles trionfa nei 100 metri fermando il cronometro a 12.57, molto vicino al miglior risultato stagionale seppur in condizioni di vento contrario, oltre a un quinto posto nei 200 metri con 25.90. Dopo le meritate vacanze, di nuovo via alla preparazione in vista delle gare autunnali.

Oggi al cinema