10-03-2021 ore 12:27 | Sport - Tiro con l'arco
di Federico Feola

Crema, Hunter & Field alla Pierina. Buoni risultati per gli atleti del CremArchery team

Il 18° Hunter & Field della Pierina ricalca il successo del 3D della domenica precedente, grazie ad un meteo eccellente ed un’eterogenea platea di sfidanti che abbracciano tutte le fasce di età e tutte le tipologie di arco ammesse in questo tipo di competizione.

 

Hunter & Field

La specialità premia la capacità di adattamento dell’arciere oltre alla sua abilità tecnica; le postazioni di tiro sono tutte differenti (piane, in salita ed in discesa), i bersagli sono posti a distanze variabili dai 5 ai 60 metri (secondo fascia di età e tipologia di arco) e si alternano tra conosciute e sconosciute, l’appoggio dei piedi è spesso irregolare ed i giochi di luce (contrasto di luminosità tra la postazione di tiro ed il bersaglio) e d’inganno prospettico sono la norma.

 

I risultati del CremArchery team

Bronzo sfiorato per Medardo Cammi che con i suoi 361 punti manca di soli 4 punti il 3° gradino del podio Arco compound master maschile. Per quanto riguarda gli altri arcieri del team cremasco, Sergio Ghezzi e Marco Bombelli si sono classificati rispettivamente settimo nell'Arco compound senior maschile (348 punti) e quinto nell'Arco nudo senior maschile (292 punti).

1156