09-10-2019 ore 20:37 | Sport - Calcio
di Federico Feola

Per il Crema avventura finita in Coppa Italia. Al Voltini i nerobianchi cedono al Seregno

Al Voltini il Crema non supera il Seregno ed esce dalla Coppa Italia. “C’è rammarico – commenta mister Tacchinardi - non avevamo in campo giocatori importanti e con la rosa al completo avremmo fatto di certo una prestazione migliore fin dal primo minuto. Stiamo giocando molto e la stanchezza inizia a farsi sentire. Nel primo tempo abbiamo commesso troppi errori. Nella ripresa abbiamo dimostrato il nostro valore e il nostro carattere. Il gruppo ha dimostrato di essere unito. La squadra è viva”.

 

La partita
Il primo tempo inizia con i nerobianchi che si fanno schiacciare nella propria metà campo. Gli ospiti costruiscono con abilità e al 14’ arriva il gol di Blazevic. Seregno in vantaggio per 1 a 0. Il Crema prova a reagire: prima si fa pericoloso con Porcari, poi è il turno di Rovido e Geroni che vanno al tiro senza impensierire Pesenti. Al 34’ Nenadovic sigla il raddoppio al Seregno. Nella ripresa il Crema rientra in campo trasformato andando in rete con Ferrari su rigore. Altre due occasioni importanti per i nerobianchi e al 26’ il direttore di gara ordina il secondo rigore con Corioni che si fa respingere il tiro dal dischetto e Porcari che interviene subito dopo senza riuscire a battere Pesenti. Al 30’ è Giosu a colpire la traversa imponendo un duro assedio fino al termine del match grazie alla superiorità numerica dovuta all’espulsione di Mantegazza.

410
Oggi al cinema
Eventi del giorno