09-06-2024 ore 11:50 | Sport - Calcio
di Federico Feola

La Cremonese si aggiudica il trofeo Angelo Dossena: in finale battuto il Como per 4 a 2

La Cremonese domina in finale e si aggiudica la quarantaseiesima edizione del trofeo Angelo Dossena, il quinto della sua storia. I grigiorossi conquistano il trofeo grazie a un primo tempo perfetto, trascinati dal poker di Gabbiani, a segno con una spettacolare rovesciata in allontanamento dalla porta. Il Como prova a riaprire il match, ma si ferma sul 4-2.

 

La gara
Una gara spettacolare, un poker da sogno e uno dei gol più belli della storia del torneo davanti ad un Voltin gremito di pubblico sugli spalti e con tanti ragazzi in tribuna. Il rettangolo verde ha premiato una sontuosa Cremonese, che ha approcciato alla grande il match, trascinata da uno strepitoso Gabbiani, autore di ben quattro reti. Le prime due marcature al 4' e al 6', il tris calato al 26' e il poker calato al 36' con un gol da antologia: raccogliendo un pallone aggiustato in area da Lottici, Gabbiani ha controllato la sfera con un palleggio in allontanamento dalla porta, per poi staccare con una fantastica rovesciata, spedita in rete alla massima potenza. Una rete spettacolare, che ha scritto la storia del torneo.

 

La reazione dei comaschi

Il Como ha provato ad arginare i grigiorossi con impegno e concentrazione, ma nella fase centrale del primo tempo, sul parziale di 2-0 per la Cremonese, non è arrivata la scintilla per andare a segno e le due altre reti di Gabbiani hanno chiuso i conti. I lariani hanno comunque insistito nella ricerca di uno spiraglio per riparire il match, ma il gol allo scadere del primo tempo di Artesani non è stato il preludio alla rimonta nella ripresa, in cui il Como trova ancora il gol allo scadere, stavolta su calcio di rigore, con la trasformazione di Bobbo.

 

 

CREMONESE - COMO 4 - 2

4' pt Gabbiani, 6' pt Gabbiani, 26' pt Gabbiani, 36' pt Gabbiani, 37' pt Artesani, 40'+4' st rig. Bobbo.

CREMONESE: Brahja, Duca, Bassi (41' st Triacca), Lottici, Prendi, Mavrommatis (16' st Opris), Avitabile, Gashi, Achi Ange (4' st Tosca), Tavares (30' st Locati), Gabbiani (30' st Paganotti). All. Pavesi.

COMO: Loverre, Pandullo, Bobbo, Bernasconi, (22' st Airaghi), Restelli (13' st Andrealli), Grilli, Sabili (32' st Bassini), Brasolini (22' st Galafassi), Frascolla, Bulgheroni, Artesani (13' st Affronti).

All. Buzzegoli.

ARBITRO: sig. Pappalardo di Crema.

NOTE: espulso Bulgheroni.

2654