09-04-2022 ore 19:28 | Sport - Basket
di Vittorio Soldati

Serie A2. Parking Graf Crema, domenica alla Cremonesi la sfida con la Podolife Treviso

La Parking Graf Crema prepara la sfida di domani, domenica 10 aprile, alle 18 tra le mura amiche della Cremonesi contro una Podolife Nuova Pallacanestro Treviso abbordabile, con la certezza che una vittoria le darebbe la matematica del primo posto in regular season pur avendo ancora 3 partite da giocare, tra le quali l'interessante recupero di mercoledì contro il pericoloso Brixia. La squadra di Diamanti è in un momento di buona salute e il morale appare alto, anche in considerazione del successo in rimonta di Villafranca nell'ultimo turno disputato. All'andata, in terra veneta, le cremasche dominarono in lungo e in largo per tutti i 40 minuti, seppellendo le avversarie sotto quasi 40 punti di scarto (54-93).

Le avversarie
Treviso, all'epoca ancora al palo dopo l'undicesima giornata, ha invece costruito speranze di rimonta in ottica playout grazie a un discreto girone di ritorno, in cui ha collezionato tre vittorie nei confronti di Valbruna Bolzano, Mantova e Carugate, oltre allo scontro diretto con Torino della dodicesima di andata, rimettendosi letteralmente in corsa a sorpresa. Traino della formazione di coach Rossi, sono la ex Zagni (9 a gara), Degiovanni e Diodati ma soprattutto la croata Klaudia Perisa, scesa in A2 da Broni e che viaggia alla media di 16 punti e 8 rimbalzi. Un buon quintetto ma una panchina poco profonda che non dovrebbe impensierire più di tanto la compagine di Mirco Diamanti, che vorrà festeggiare il proprio compleanno con la ventitreesima affermazione consecutiva.

554